Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Agroalimentare e alberghi: con Ice in Cina 48 aziende italiane per una collettiva

Export di specialità nazionali in continua crescita


È stata inaugurata mercoledì 14 novembre 2012, presso il New International Expo Centre di Shanghai, e andrà avanti fino al prossimo 16 novembre, la sedicesima edizione della Food & Hospitality China 2012. La manifestazione, a cadenza annuale, è dedicata all’esposizione di prodotti agro-alimentari e di strutture e servizi alberghieri ed è considerata una delle maggiori manifestazioni del settore in Cina. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale dell'Ice, diramata il 14 novembre 2012, e che qui di seguito porponiamo nella sua versione integrale. L’Italia - precisa la nota Ice - è presente con una collettiva di 48 aziende, ospitate su una superficie espositiva di 800 mq., organizzata dall’Ice, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Tra le azioni di comunicazione a sostegno della partecipazione italiana è previsto un programma di 14 seminari/degustazioni dedicati ai vini e alla cucina italiana. Inoltre, la rete degli Uffici dell’Agenzia Ice in Cina, ha organizzato la missione di 23 operatori provenienti dalle più importanti aree del Paese. All’edizione 2012 sono presenti oltre 1.000 espositori da 79 Paesi su una superficie espositiva di mq. 35.000 mentre il numero di visitatori è stimato in circa 23.000. Le esportazioni di prodotti agro-alimentari verso la Cina sono in costante crescita. Nel 2011 il fatturato export derivante da vendite sul mercato cinese, diventato il secondo mercato di destinazione in Asia orientale dopo il Giappone, è ammontato a 182 milioni di euro, in crescita del 37,9% rispetto all'anno precedente. I vini rappresentano il prodotto di punta con un valore di oltre 67 milioni di euro (+64,5% sul 2010), ma è l’analisi della serie storica 2008-2011 che evidenzia il sempre maggiore apprezzamento da parte dei consumatori cinesi; in tale periodo, infatti, il valore delle esportazioni vinicole si è quadruplicato. Tra gli altri prodotti da menzionare i prodotti dolciari (54 milioni di euro, pari a una crescita del 30% rispetto al 2010), l’olio d’oliva (20 milioni di euro, +9,6%) e le paste alimentari (5,3, milioni di euro, +60,3%).




Local Genius
www.localgenius.eu
15 novembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook