Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Al teatro Politeama di Lamezia Terme parte la rassegna di teatro dialettale Vacantiandu


Al via la seconda rassegna in vernacolo Vacantiandu 2012. Venerdì 28 dicembre 2012, alle 20.45, e in replica sabato 29, andrà in scena al Teatro Politeama di Sambiase, a Lamezia Terme (Cz), la commedia brillante in due tempi in vernacolo “Matrimoni e  viscuvati” di Piero Procopio. La compagnia “Hercules” di Catanzaro, che aprirà la seconda rassegna organizzata dall'associazione teatrale “I Vacantusi” e dal Comune di Lamezia Terme, proporrà una commedia esilarante che di certo non deluderà il pubblico. E' quanto si legge in una nota stampa diramata dalla compagnia teatrale I Vacantusi il 27 dicembre 2012, e che riportiamo integralmente. Filomena - prosegue la nota stampa riassumendo la trama della commedia in vernacolo che viene proposta il 28 dicembre - cinquantenne bruttarella e sognatrice singol per “scelta” (degli altri) alla continua ricerca dell'anima gemella, passa le sue giornate tra la letture di riviste di cuore solitari ed il rapporto contrastato con la sorella minore Ginella donna pratica e concreta segnata da un matrimonio finito male, ed Ernesto fratello nullafacente e incallito giocatore di slot machine. La ristrutturazione della propria casa farà scattare il colpo di fulmine fatale tra Feliciano strampalato imbianchino e Filomena, tra un turbinio di colpi di scena risate e sorprese e proprio vero l'amore trionfa sopra ogni cosa. Sul palco si alterneranno i personaggi: Ernesto (interpretato da Piero Procopio), Ginella (Stella Surace), Filomena (Antonella Apa), Feliciano (Alessandro Caliò), Tiziana (Vanessa Curto),  Tinagghjia (Vincenzo Pitingolo), Mazzacana (Gregorio Mirarchi) e Maestro Santo (Franco Bisurgi). La regia è di Piero Procopio, musiche originali di Francesco Passafaro e Massimiliano Riccio. Parte dei proventi delle due serate, così come avvenuto nella prima edizione della rassegna, verranno devoluti in beneficenza per sostenere una delle tante realtà presenti sul territorio lametino che operano al servizio dei più deboli e dei più bisognosi.




Local Genius
www.localgenius.eu
28 dicembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook