Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Anas, Ciucci: in Lombardia, dal 2006, investiti 5 miliardi di euro per lavori stradali in gestione diretta

In occasione della cerimonia di apertura al traffico della variante alla strada statale 42, in provincia di Brescia, l’Amministratore Unico dell’Anas Pietro Ciucci ha tracciato un bilancio dei lavori nella regione Lombardia, dove l’Anas gestisce direttamente una rete stradale e raccordi autostradali di quasi 1.000 km: “il totale di investimenti complessivi a partire dal 2006, per nuovi lavori realizzati, in corso e programmati in Lombardia sulla rete in gestione diretta è pari a quasi 5 miliardi di euro. L’importo dei lavori ultimati nello stesso periodo è stato di 1 miliardo di euro (compresi i due interventi di Darfo-Edolo inaugurati oggi). Gli investimenti in corso nella regione ammontano a circa 800 milioni di euro, mentre quelli di prossimo avvio sono pari a 540 milioni di euro; i lavori programmati valgono complessivamente oltre 2,5 miliardi di euro”. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata da Anas il 6 febbraio 2031, e che riportiamo integralmente.


“Per quanto riguarda la manutenzione – ha proseguito Pietro Ciucci –, dal 2006 sono stati ultimati 101 interventi per un totale di oltre 83 milioni di euro, ai quali vanno aggiunti, tra lavori in corso e di prossimo avvio, ulteriori 31 milioni di euro”.
In particolare, sulla strada statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga”, proseguono i lavori di realizzazione della connessione con il sistema autostradale di Milano nei Comuni di Monza e Cinisello Balsamo, di importo complessivo pari a 330 milioni di euro. E’ in fase di completamento la galleria artificiale di Monza; il termine dei lavori è previsto per il prossimo mese di marzo.
Sulla stessa strada sono stati consegnati nel 2012 i lavori di consolidamento del contorno roccioso e del rifacimento del rivestimento dissestato della galleria Monte Piazzo al km 84, per un importo di 29 milioni di euro. L’ultimazione è prevista per giugno 2014. Sulla strada statale 38 “dello Stelvio” proseguono i lavori riguardanti la variante di Morbegno, primo lotto, primo stralcio, tronco A, dallo svincolo di Fuentes allo svincolo di Cosio. L’opera principale da realizzare è il viadotto Valtellina lungo quasi 4 km. L’intervento, di oltre 9 km, ha richiesto un importo complessivo di 226 milioni di euro e l’ultimazione è prevista per luglio 2013.


Sulla strada statale 344 “di Porto Ceresio” - spiega la nota stampa ufficiale Anas - continuano i lavori relativi alla variante nei comuni di Arcisate e Bisuschio per un importo complessivo di circa 28 milioni di euro. L’ultimazione è prevista per giugno 2013.
Sulla strada statale 42 “del Tonale e della Mendola” a dicembre scorso sono stati consegnati i lavori costruzione della tangenziale sud di Bergamo, primo tratto, da Zanica a Stezzano, per un importo di 34 milioni di euro. Per quanto riguarda gli interventi in fase di attivazione, tra gli altri, va ricordato il secondo stralcio del lotto I variante di Morbegno, dallo svincolo di Cosio allo svincolo di Tartano, sulla strada statale 38 “dello Stelvio” per un importo di 280 milioni di euro. Per quanto riguarda le opere in project financing, sono in corso gli interventi di adeguamento e messa a norma degli impianti tecnologici installati all’interno delle gallerie della rete stradale del Compartimento Anas della Lombardia che si concluderanno entro giugno 2013 (con esclusione della galleria di Cernobbio che sarà terminata nel 2014) per un importo di circa 235 milioni di euro. Gradualmente il Concessionario sta assumendo in gestione le gallerie adeguate; ad oggi sono state consegnate 96 gallerie sulle 98 gallerie della concessione. Tra i principali interventi programmati in base alla Legge Obiettivo, vanno ricordati invece sulla strada statale 33 “del Sempione”, la variante tra gli abitati di Rho e Gallarate, per 435 milioni di euro; i lavori della variante di Abbiategrasso sulla strada statale 11 “Padana Superiore” per 445 milioni di euro; i lavori di costruzione del collegamento stradale tra Samarate e il confine con la provincia di Novara sulla strada statale 341 “Gallaratese”, per 262 milioni di euro.


Da segnalare infine, tra gli altri interventi di futura attivazione, sulla strada statale 340 “Regina” la variante tra Colonno e Griante per un tracciato di circa 10 km e un importo di 330 milioni di euro. Il progetto preliminare è stato già approvato dall’Anas nel giugno 2012 e proprio oggi in mattinata a Como, è stato siglato il 2° atto aggiuntivo alla convenzione del 30 luglio 2007 tra Ministero delle Infrastrutture, Regione Lombardia, Provincia di Como, Camera e Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Como e Anas, che prevede il proseguimento dell’iter progettuale con la redazione del progetto definitivo per appalto integrato.
“A questi numeri - ha concluso l’Amministratore unico dell’Anas Pietro Ciucci - occorre poi aggiungere gli investimenti per oltre 8 miliardi di euro gestiti dalla società partecipata dall’Anas al 50% con la Regione Lombardia, CAL, riguardanti Brebemi, Pedemontana e tangenziale est esterna di Milano”.




Local Genius
www.localgenius.eu
7 febbraio 2013

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook