Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

BolognaFiere: a Cosmoprof Asia di Hong Kong presenti oltre 80 aziende italiane del settore cosmesi


BolognaFiere, dopo Eima International 2012, che ha registrato una presenza record di duecentomila visitatori, ha aperto a Hong Kong la grande manifestazione Cosmoprof Asia che organizza in joint venture (al 50 per cento) con il partner inglese Ubm, una delle prime tre realtà mondiali dell’exhibition industry. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale di BolognaFiere diramata il 15 novembre 2012, e che qui di seguito proponiamo nella sua versione integrale. Alla open ceremony, svoltasi secondo la tradizione popolare cinese e di Hong Kong, con la danza dei leoni e dei dragoni, hanno tagliato il nastro per BolognaFiere il presidente Duccio Campagnoli e il vicepresidente Marco Minnella assieme al presidente di Unipro degli industriali italiani della cosmesi Fabio Rossello e alla console italiana Alessandra Schiavo, fianco a fianco con il presidente di Ubm Asia Mr Jinet Essink e ai rappresentanti diplomatici di tutti i paesi asiatici presenti con i loro espositori alla manifestazione. Dalla Cina al Giappone, dalla Corea all’Italia, dall’India alla Turchia, a Singapore e tanti  altri ancora, l’esposizione del 2012 segna un nuovo record realizzando il tutto esaurito nello straordinario nuovo quartiere fieristico quasi sospeso sulla baia di Hong Kong. Con 1.974 espositori provenienti da 44 paesi Cosmoprof Asia si conferma la più grande manifestazione per il beauty in oriente e dà al network Cosmoprof di BolognaFiere un ancor più grande primato mondiale nell’exhibition industry della cosmesi.

 
A Cosmoprof Asia BolognaFiere, con la società di sua proprietà che realizza Cosmoprof (Sogecos) e con la nuova presenza di Bf China, organizza direttamente - precisa la nota stampa ufficiale - la presenza di tutti gli espositori europei e americani (che quest’anno cresce del nove per cento) e promuove, assieme all’associazione di Confindustria del settore Unipro e all’Ice (Istituto per il commercio estero), una grande partecipazione italiana che vede in questa edizione oltre ottanta aziende presenti. La manifestazione ha registrato un altro grande risultato dal punto di vista dei visitatori che, nei primi due giorni, sono cresciuti del 13 per cento rispetto all’edizione precedente. Cosmoprof Asia 2012 finirà venerdì 16 novembre  facendo quindi registrare anche un nuovo record di visitatori professionali da tutta l'Asia. Il presidente Campagnoli ha dichiarato: “Ci ha dato e ci dà una grande emozione rappresentare qui ad Hong Kong, al centro della globalizzazione, una leadership fieristica internazionale cosi importante e, anche, il valore internazionale di Bologna. Credo che questo debba essere, anche per la città, una conferma del ruolo fondamentale di BolognaFiere per interpretare e rappresentare le eccellenze e il valore internazionale della città. Possiamo davvero stare tra i grattacieli del mondo e mettere da parte tutti i limiti delle piccole  strade di provincia”.




Local Genius
www.localgenius.eu
15 novembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook