Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Calabria in scena: concorso regionale di teatro in vernacolo. A Catanzaro la compagnia Krimisa


Prosegue con successo “Calabria in Scena”, il concorso regionale di teatro in vernacolo promosso dalla Media Service con la direzione artistica di Maurizio Rafele. Domenica 25 novembre, alle ore 18.00, presso l’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro, andrà in scena la commedia “A Trastula” della Compagnia Krimisa di Cirò (Kr) che già in occasione della prima edizione del concorso aveva riscosso un grande successo di pubblico. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata il 23 novembre 2012, e che qui di seguito riportiamo integralmente. Sarà sicuramente uno spettacolo da non perdere - prosegue la nota stampa - grazie alla bravura dei nove componenti dell’associazione, guidata dal presidente Giovanni Malena, che vede tra i protagonisti Nicodemo Jacovino, vincitore nei mesi scorsi del Premio come miglior attore protagonista al Festival di Roccella Jonica. Fondata nel 1981 a Cirò Marina (Kr), fin dai primi anni, la compagnia teatrale Krimisa, con le sue brillanti commedie in vernacolo si è divertita e ha fatto divertire migliaia di persone, contribuendo al recupero di tradizioni, usi e costumi tipici della nostra terra, la Calabria. Proprio la ricerca e la rivalutazione di usi, costumi e tradizioni del comprensorio crotonese sono il motivo dominante della compagnia teatrale Krimisa, che vanta, nel panorama del teatro amatoriale calabrese, oltre all’anzianità ed al numero di produzioni teatrali realizzate, il fatto di rappresentare quasi esclusivamente opere inedite di autori cirotani. Le commedie della Compagnia teatrale Krimisa affrontano temi e situazioni etno storiche antropologiche della realtà sociale calabrese che, attraverso l’azione scenica, supportata dalla vis del dialetto, evidenziano tutta l’ironia, il grottesco, il dramma e la comicità di cui è capace il popolo calabrese. In quasi 30 anni di attività, la compagnia teatrale Krimisa ha rappresentato ben 17 spettacoli, vincendo diversi premi. “’A Trastula” è uno dei cavalli di battaglia della compagnia che promette davvero di stupire gli amanti del genere e non solo: ambientata nel nostro passato recente, l’opera narra di un gioco sporco fatto ai danni di un avido capo famiglia estremamente geloso e superstizioso da parte delle persone a lui più vicine che per troppo tempo sono state condizionate dalla sua eccezionale autorità. Lo spettacolo è caratterizzato, appunto, dalle molteplici e ripetitive abitudini e credenze della famiglia calabrese rappresentativa. I biglietti - precisala nota stampa ufficiale - sono disponibili a Catanzaro presso i punti prevendita del Bar Mignon su Corso Mazzini, della Tabaccheria Boccuto difronte il Palazzo comunale, della Stanleybet nel quartiere Mater Domini e del Bar Cremino a Lido.




Local Genius
www.localgenius.eu
25 novembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook