Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Hotel Marconi Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Dotro libro briganti Colacino Wines Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Campagna Amica: “Festa degli alberi nelle scuole” nel primo giorno di primavera

Particolare attenzione per gli alberi da frutto

Per far conoscere ai più piccoli l’importanza degli alberi nei cicli naturali ed educarli a una più profonda conoscenza delle colture locali, nel primo giorno di primavera arriva la “Festa degli alberi nelle scuole” istituita con Decreto Ministeriale delle Politiche Agricole e della Pubblica Istruzione. L’iniziativa, promossa da Fondazione Campagna Amica della Coldiretti, coinvolgerà il primo giorno di primavera molte scuole su tutto il territorio italiano dove i più piccoli coinvolti nella piantumazione di arbusti diversi a seconda delle caratteristiche pedoclimatiche dei territori. Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata il 20 marzo 2017 da Coldiretti Nazionale, e che riportiamo integralmente. “L’appuntamento nella Capitale è alle ore 9,30 di domani martedì 21 marzo – spiega il comunicato - nella più grande scuola d’Italia, il Convitto nazionale Vittorio Emanuele II in piazza Montegrappa 5 a Roma dove insieme a studenti e docenti ci saranno rappresentanti delle forze sociali, istituzioni e delle forze dell’ordine impegnate nella tutela forestale. ambientale e agroalimentare. Ma iniziative sono previste lungo tutta la Penisola per dare ai ragazzi l’occasione di imparare a conoscere colture che da secoli sono intimamente legate alle tradizioni del paesaggio e della cucina mediterranea, dal pero, fico e cachi in Lombardia all’albero di Mela Carla in Liguria, dalle piante aromatiche della Toscana al melo in Basilicata, dal Melo Cotogno in Emilia Romagna all’ulivo e mandorlo in Puglia fino ai profumatissimi mirto, timo e rosmarino in Sardegna”.
 
“Per l’occasione – conclude la nota stampa - sarà presentato il Dossier Coldiretti SOS alberi da frutto in Italia e presentato e distribuito il decalogo “10 motivi per piantare un albero” insieme a materiale didattico su alberi e boschi nel nostro Paese e sulla storia delle festività antiche legate al culto delle piante. Fin dai tempi più remoti, infatti, non mancano riferimenti storici, mitologici e religiosi che legano intimamente il destino degli alberi a quello degli uomini”.




Local Genius
www.localgenius.eu
20 marzo 2017

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook