Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Candeloro Imbalzano: si levi alta e forte la voce delle Istituzioni a tutela del Bergamotto Dop


“Tutto ci saremmo potuto aspettare. Ma non certo la proposta della Comunità Europea di inserire anche l’essenza del bergamotto tra gli ingredienti, oggi utilizzati per distillare la quasi totalità dei profumi più pregiati, da mettere al bando o comunque da limitarne l’utilizzo perché provocherebbero fantomatiche allergie”. E’ quanto afferma il Presidente della Commissione “Bilancio ed Attività Produttive”, Candeloro Imbalzano, ricordando “di aver assunto, in questi anni, numerose e proficue iniziative per la definitiva valorizzazione del bergamotto, di concerto con le associazioni produttive di categoria e con Unionberg”. Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata dal Consiglio regionale della Calabria il 15 novembre 2012, e che qui di seguito riportiamo integralmente.   “E’ paradossale – spiega Imbalzano - che, dopo il riconoscimento da parte dell’Unione Europea del marchio Dop su un’essenza che ha solo straordinarie e positive qualità, debba essere la stessa Ue a metterla in discussione, catalogandola alla stregua di altri prodotti che nulla hanno a che vedere con la bontà sia dell’essenza che di tutte le altre parti del bergamotto stesso. Proprio dopo i risultati importanti conseguiti in questi ultimi anni da parte dei produttori reggini in termini di rilancio della produzione, nonchè a seguito anche di un periodo assai negativo protrattasi per alcuni decenni, ecco spuntare le solite lobbies che preferirebbero, ovviamente, sostituire l’essenza - le cui qualità sono universalmente riconosciute per la loro unicità - con essenze sintetiche che queste realmente potrebbero provocare danni seri alla salute dei consumatori”. Rilancia Imbalzano: “Su questo pericoloso tentativo, dopo l’apprezzabile presa di posizione di Coldiretti, chiediamo si levi alta e forte la voce delle Istituzioni, a tutti i livelli, a partire dai parlamentari europei, perché venga stroncato sul nascere quello che appare un perverso disegno, che avrebbe come diretta conseguenza quello di penalizzare drammaticamente tutta la filiera, a partire dai tanti piccoli produttori della provincia reggina”.




Local Genius
www.localgenius.eu
18 novembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook