Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Hotel Marconi Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius taranta wine Dotro libro briganti Rubino Rubino Monardo sponsor vini passiti jonio reggino Integra antonio-jerocades Istituto Agrario Catanzaro magazine-localgenius Video Calabria Fruit banner DOP JGP Vinitaly 2014 Vinitaly web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Città metropolitane: Anci chiede confronto urgente a Governo e Regioni


"Le città metropolitane rappresentano una riforma strutturale dell'assetto istituzionale, che va nella direzione di cogliere le opportunità che alcuni cambiamenti normativi degli ultimi mesi hanno creato". E’ quanto ha evidenziato Giorgio Orsoni, Coordinatore dei Sindaci delle città metropolitane, a margine del Coordinamento dei Sindaci e Assessori, riunitosi nel pomeriggio del 20 settembre 2012 a Roma. Lo si evince da una nota stampa diramata dall'Anci nella stessa giornata. "E’ la prima riunione ufficiale dopo il decreto – ha sottolineato il Sindaco di Venezia nella nota stampa Anci che riportiamo qui di seguito integralmente – è fondamentale prevedere riunioni periodiche di tutti i Sindaci delle città metropolitane per analizzare le problematiche che si manifestano durante il percorso". "L’Anci, che ha già chiesto un incontro al Ministro della Pubblica Amministrazione Patroni Griffi per definire gli aspetti incerti e concordare il processo di attuazione, invierà - leggiamo sempre testualmente - anche una richiesta di incontro al Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani e ai Governatori: "Il cambiamento provocherà forti cambiamenti culturali, il confronto con le Regioni sarà fondamentale". L’Associazione chiederà inoltre di procedere con la richiesta dell’adozione del DPCM in materia di finanziamento delle città metropolitane e chiederà l’istituzione di una cabina di regia presso il Dipartimento della Funzione pubblica per coordinare il processo di trasferimento delle risorse finanziarie, umane e patrimoniali. Durante i lavori il coordinamento ha approfondito le tematiche relative alla governance delle future citta’ metropolitane, ai territorio nei quali si dovrà esprimere e alle funzioni che le spetteranno". "Con le città metropolitane – ha sottolineato Orsoni – rinnoviamo un sistema istituzionale datato e non rispondente alle esigenze della società e del sistema economico, saranno enti di coordinamento, di attuazione di peculiari politiche di dimensione metropolitana e di servizio per i Comuni dell’area in alcune specifiche parti del territorio nazionale a maggiore concentrazione di popolazione e maggior importanza economica e produttiva’’.




Local Genius
www.localgenius.eu
21 settembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook