Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Comune di Cosenza e solidarietà: cenone di San Silvestro per 250 anziani


L’Amministrazione comunale di Cosenza prosegue nel suo percorso solidale anche a Capodanno. Saranno, infatti, circa 250 gli anziani che parteciperanno al cenone di San Silvestro, promosso dall’Assessorato alla solidarietà e coesione sociale guidato da Alessandra De Rosa e dalla Commissione politiche sociali di Palazzo dei Bruzi, presieduta dal consigliere comunale Roberto Bartolomeo. Il cenone sarà offerto dall’Amministrazione comunale agli anziani dei Centri di Serra Spiga e via Popilia, ai quali si aggregheranno anche 50 anziani non residenti, assidui frequentatori dei due centri. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale del Comune di Cosenza diramata il 29 dicembre 2012 e che riportiamo integralmente. L’Amministrazione comunale offrirà sia il cenone, predisposto da un servizio di catering, sia l’accompagnamento musicale dal vivo per consentire agli anziani di intrattenersi a ballare per il veglione di Capodanno. “Grazie all’attenzione che l’Amministrazione comunale e l’Assessore De Rosa riservano alla terza età – ha sottolineato il Presidente della commissione politiche sociali di Palazzo dei Bruzi Roberto Bartolomeo – è stato possibile programmare ed organizzare questo importante momento di socializzazione per gli anziani dei centri di Serra Spiga e via Popilia. La difficile congiuntura economica che rende ancora più gravose le condizioni finanziarie della popolazione anziana della nostra città – ha detto ancora Bartolomeo – potrà essere almeno per la notte dell’ultimo dell’anno ricacciata indietro per far sì che gli anziani di via Popilia e di Serra Spiga si dedichino allo svago e a momenti di spensieratezza, salutando, sotto nuovi auspici, l’arrivo del nuovo anno”. Bartolomeo ha colto anche l’occasione per ringraziare, anche a nome dell’Assessore Alessandra De Rosa, il Presidente dell’Associazione nazionale dei Carabinieri, Sante Blasi e tutti gli altri associati “per l’encomiabile lavoro svolto durante la distribuzione dei pacchi dono alle famiglie bisognose della città, preparati dal banco Alimentare. Una distribuzione che si è conclusa da poco e grazie alla quale – ha sottolineato Bartolomeo - circa 800 nuclei familiari hanno potuto trascorrere un Natale meno triste. A loro abbiamo voluto dare un segnale di amicizia e di vicinanza, pur nella consapevolezza che si tratta di misure insufficienti a superare le situazioni di bisogno da cui risultano afflitte”.




Local Genius
www.localgenius.eu
30 dicembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook