Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Diocesi di Cassano Jonio ed Eparchia di Lungro: giornata di aggiornamento interdiocesano del clero


Conoscenza e dialogo comune, comunione e unità nella Chiesa. Sono queste le ragioni profonde che giovedì 31 gennaio, riproponendo un’esperienza già fatta nel recente passato, vedranno insieme (per una giornata di aggiornamento interdiocesano del clero) la Diocesi di Cassano all’Jonio e l’Eparchia di Lungro, affidate alla guida pastorale, rispettivamente, di monsignor Nunzio Galantino e dell’eparca Donato Oliverio. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata dalla Diocesi di Cassanno all'Jonio il 30 gennaio 2013 e che riportiamo integralmente. Lo scopo dell’iniziativa è favorire la conoscenza ed il dialogo tra confratelli sacerdoti e religiosi che vivono nel medesimo territorio, ma anche ribadire il tema dell’unità e della comunione. Prima del 1919 (anno di nascita dell’Eparchia di Lungro) molti paesi oggi appartenenti alla realtà religiosa arbereshe ricadevano nei confini diocesani della Chiesa cassanese. Oggi che le due entità hanno ciascuna dimensione propria ed autonoma, restano comunque simili, quando non identici, i bisogni e le problematiche pastorali che il clero ed i vescovi sono chiamati ad affrontare. «Con le comunità di rito bizantino greco-albanese – spiega don Franco Oliva, vicario generale della Diocesi di Cassano all’Jonio - abbiamo frequentemente occasione di interloquire, se non altro perché molti fedeli di quel rito dimorano nel territorio delle nostre parrocchie. Questo favorisce lo scambio e la collaborazione reciproca e sollecita l’urgenza di affrontare insieme determinate problematiche pastorali che interpellano le due Chiese». I sacerdoti ed i vescovi delle due diocesi si ritroveranno alle 9.30 presso la sala convegni della parrocchia di san Girolamo, a Castrovillari, accolti dal saluto dei due Pastori, monsignor Galantino e l’eparca Oliverio, per poi lasciarsi condurre nell’approfondimento delle tematiche in discussione da due relazioni di don Gino Battaglia, direttore dell’Ufficio nazionale per l’ecumenismo ed il dialogo interreligioso, che proporrà una lettura del “Vademecum per la pastorale delle parrocchie cattoliche verso gli orientali non cattolici”, documento della Cei stilato nel 2010 dall’Ufficio nazionale per l’ecumenismo ed il dialogo interreligioso di concerto con l’Ufficio nazionale per i problemi giuridici.




Local Genius
www.localgenius.eu
31 gennaio 2013

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook