Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Hotel Marconi Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius taranta wine Dotro libro briganti Rubino Rubino Monardo sponsor vini passiti jonio reggino Integra antonio-jerocades Istituto Agrario Catanzaro magazine-localgenius Video Calabria Fruit banner DOP JGP Vinitaly 2014 Vinitaly web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Festival Green Economy di Distretto e la produzione della ceramica modenese e reggiana. Il programma


Il Festival Green Economy di Distretto organizzato dai comuni del comprensorio modenese e reggiano della ceramica insieme a Confindustria Ceramica, avvia mercoledì 24 ottobre 2012 la sua seconda giornata con il Laboratorio Archimede, a Castellarano, alle ore 9, nel quale le scuole primarie e secondarie di primo grado del distretto ceramico svolgono attività sul  riciclo-recupero creativo dei rifiuti. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata da Confindustria Ceramica il 23 ottobre 2012, che qui di seguito riportiamo integralmente. Alle 9.30 l’appuntamento è a Sassuolo, nella sede di Confindustria Ceramica, per il workshop ‘Edilizia Sostenibile pubblica e privata e uso dei rivestimenti ceramici’, con la moderazione di Matteo Agnolotto dell’Università di Bologna, Studio ACZ. Lucia Pietroni, Direttore Master Eco-Design Università di Camerino interviene su ‘L’Eco-Design. Pratiche e tendenze in corso su scala nazionale’; Jacopo Favara dell’Università di Firenze affronta ‘L’approccio low cost all’architettura sostenibile’;Claudio Gibertoni, presidente Ordine Architetti di Modena sul ‘Ruolo e le iniziative in corso dei progettisti per l'architettura sostenibile’, Andrea Serri, di Confindustria Ceramica, su ‘Le tendenze e gli usi dei rivestimenti ceramici'.


Segue, sempre in Confindustria ceramica, alle ore 11.30, il convegno ‘Green Innovation dei prodotti e dei processi produttivi’, sul profilo Green dei prodotti ceramici, dell’impiantistica per il settore ceramico e sulle nuove sfide per distinguere la ceramica. Con l’assessore alle attività produttive del Comune di Sassuolo Claudio Casolari, il convegno affronta ‘Politiche UE per la Green Economy - Il Programma Eco Innovation’ con Benedetta dell'Anno, del Ministero Ambiente e responsabile Eco Innovation Italia; ‘Le nuove funzioni dei rivestimenti ceramici’ con Giorgio Timellini del Centro Ceramico; ‘Tecnologie Green per il settore ceramico’ di Paolo Gambuli direttore di Acimac; ‘Colori per l’edilizia sostenibile’  di Giuseppe Abello, Ceramicolor Federchimica. Nel primo pomeriggio il festival si sdoppia: a Casalgrande, alle ore 14.15, nella sala espositiva della Biblioteca, si affronta la ‘Pianificazione territoriale e nuovi modelli di insediamenti produttivi’. Dopo l’introduzione del sindaco di Casalgrande Andrea Rossi, Mauro Dugheri, presidente di Pianvallico Spa e Valeria Stacchini, del Progetto Ecomark Provincia di Bologna, illustrano ‘Le esperienze di APEA in Italia'; Alessandro di Stefano, della Regione Emilia-Romagna ‘Le APEA in Emilia-Romagna’. La conclusione è affidata alla tavola rotonda: “Le implicazioni delle APEA per il Distretto Ceramico”, con Mirko Tutino, Assessore Ambiente Provincia di Reggio Emilia, Walter Baricchi, Presidente Ordine Architetti Reggio Emilia ed Enrico Magnani, assessore del Comune di Casalgrande. Contestualmente a Fiorano Modenese, il Teatro Astoria ospita la tavola rotonda: ‘Cosa c’è di Green Economy nei Distretti Italiani?’ per confrontare pratiche e approcci con Pierpaolo Rovere, tecnologo alimentare del Parco Agroalimentare di San Daniele; con Rossella Giannotti, Presidente A.S.S.A. Associazione Lavorazione Contro Terzi del Distretto della Concia di Santa Croce; con Daniela Fontana, Direttore del Distretto del Mobile di Livenza; con Giacomo Piccini, Direttore Generale Fondazione Distretto Green and High Tech Monza Brianza; con Carlo Piemonte, Direttore Agenzia dello Sviluppo Adsi Sedia Sedia di Udine; con Walter Sancassiani, Direttore tecnico Festival Green Economy Distretto per il distretto ceramico e le pratiche green del settore. Modera Domenico Sturabotti, della Fondazione Symbola, discussant Emilio Mussini del Gruppo Ceramiche Panaria e Maurizio Torreggiani, presidente CCIAA Modena.


Alle ore 17, presso la Sala del Consiglio di Castelvetro i progetti di green economy delle piccole imprese del distretto si confrontano ne ‘Il ruolo del Commercio e delle Piccole e Medie Imprese per la Green Economy’, con Bottega Bio di Savignano, Ortofrutta di Via Soli di Vignola, Ditta Fratelli Pilati, Phema Srl. Segue la tavola rotonda: “Opportunità e condizioni per valorizzare e promuovere il ruolo delle PMI e del commercio per un’economia green e innovativa”, con Marcello Verucchi di LAPAM, Carlo Alberto Valentini di Confesercenti, Giorgio Falanelli di CNA ‘moderati’ da Enrico Giovanetti, dell’Università Modena e Reggio Emilia. Alle ore 17,45, al Castello di Spezzano, evento curato dalla Società Ceramica Italiana, si svolge la tavola rotonda: ‘40 anni di Ceramica’, racconti e aneddoti di imprenditori e tecnici protagonisti della storia dell’industria ceramica italiana, confronto con imprenditori e  Paolo Tannini, Presidente Società Ceramica Italianaper concludere con l’inauugurazione di una mostra fotografica dedicata. Alle ore 19, al PalaGreen in piazza Ciro Menotti a Fiorano, l’aperitivo green design aperto a tutti porta alla ribalta i progetti di Nicoletta Di Gaetani, Ciulia Ciuoli di Pamphile e Irene Ghizzoni di Essent’ial.




Local Genius
www.localgenius.eu
24 ottobre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook