Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Hotel Marconi Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius taranta wine Dotro libro briganti Rubino Rubino Monardo sponsor vini passiti jonio reggino Integra antonio-jerocades Istituto Agrario Catanzaro magazine-localgenius Video Calabria Fruit banner DOP JGP Vinitaly 2014 Vinitaly web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Guidi: agricoltura crea lavoro ed export anche in tempi di crisi economica


“Mentre la crisi fa sentire i suoi effetti con il più alto numero di disoccupati, soprattutto giovani, degli ultimi 15 anni, e con il made in Italy che non decolla all’estero, dalla campagna arrivano segnali opposti”. Lo ha detto il presidente di Confagricoltura Mario Guidi intervenendo a Genova ad una tavola rotonda sull’agricoltura come possibile risposta alla crisi, nell’ambito della Conferenza sull’Agricoltura della Regione Liguria. Lo si evince da una nota stampa diramata da Confagricoltura nazionale il 21 settembre 2012. Guidi - si legge ancora nella nota stampa ufficiale che riportiamo qui di seguito integralmente - ha evidenziato i dati: nel secondo trimestre dell’anno l‘agricoltura ha registrato una sensibile crescita degli occupati: +10,1% i lavoratori dipendenti e +2,9% gli autonomi. L’export del nostro agroalimentare è cresciuto più del totale delle esportazioni nazionali, sia a luglio (con un aumento tendenziale a due cifre), sia nei primi sette mesi del 2012 (+4,7% contro +4,2%). “L’incremento dell’occupazione del settore dimostra che il settore primario non fornisce soltanto possibilità di lavoro temporanee, ma anche concrete opportunità di crescita professionale – ha proseguito Mario Guidi -. L’export agroalimentare ed anche quello agricolo si stanno consolidando ed è una strada obbligata per le imprese a fronte della diminuzione dei consumi interni”. “Il ruolo attivo che l’agricoltura può dare come volano per la ripresa di tutta l’economia non ha ancora ottenuto l’attenzione politica che merita – ha concluso il presidente di Confagricoltura nazionale -. Le misure che si stanno ponendo in atto sulla crescita non possono trascurare l’agricoltura per le sue risposte, ma anche per il suo ruolo ‘centrale’ per l’economia, l’occupazione ed il progresso sociale. Il settore può dare risposte concrete a patto che sia posto nelle condizioni di farlo, prevedendo adeguate misure per ridurre il costo del lavoro e semplificare gli adempimenti burocratici, come si è fatto con la dichiarazione unica ambientale”.




Local Genius
www.localgenius.eu
22 settembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook