Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Il Comune di Torino ha approvato il progetto del Museo dello Sport. Nascerà nello Stadio Olimpico


"La Giunta comunale di Torino nella seduta odierna (del 24 luglio 2013, ndr) ha approvato, su proposta dell’assessore allo Sport e Tempo Libero Stefano Gallo, di concerto con l’assessore alla Cultura, Maurizio Braccialarghe, il progetto del Museo dello Sport presentato dalla Società Autentico Sport, azienda leader nella gestione di musei, spazi espositivi e mostre in ambito sportivo e il cui amministratore unico Onorato Arisi che con passione negli anni ha saputo cercare e trovare cimeli unici, legando il suo nome a progetti eccezionali quali, su tutti, il Museo Inter e Milan presso lo Stadio San Siro". Lo si apprende da una nota stampa del Comune di Torino, pubblicata sul sito ufficiale il 24 luglio 2012. "In particolare la Città, oltre ad assegnare alla Società l’uso di alcune aree dello Stadio Olimpico per l’allestimento della mostra, affida alla suddetta - riportiamo sempre testualmente dalla nota stampa del Comune di Torino - anche la gestione delle visite turistiche all’interno dello Stadio, nonché la realizzazione e la gestione di un punto vendita dei gadget targati “Museo dello Sport” e di uno spazio ristoro riservato ai visitatori del Museo. Non solo, all’interno del Museo, grazie alla collaborazione dei volontari già impegnati nelle Olimpiadi invernali 2006, verrà aperto il primo punto Info Sport della città, presso cui si potranno avere notizie su tutti gli appuntamenti sportivi in programma a Torino. Dal prossimo novembre il Museo dello Sport diventerà, dunque una realtà. I più grandi sportivi di tutti i tempi e di tutte le discipline finalmente troveranno casa allo Stadio Olimpico di Torino, dove il pubblico potrà ammirare le grandi imprese, le emozionanti storie ed anche le amare sconfitte attraverso cimeli, filmati, fotografie...: questo in estrema sintesi il materiale che verrà esposto presso questo Museo permanente e unico in Italia".


"Nella mostra permanente e in quelle temporanee che via via si avvicenderanno, saranno ricordati, solo per citarne alcuni, torinesi puro sangue - precisa ulteriormente la nota stampa - come Livio Berruti e i fratelli del golf, Francesco ed Edoardo Molinari, gli Azzurri Campioni del Mondo, fuoriclasse dello sport di fama mondiale come Ayrton Senna e Muhammad Ali, e chi nella storia c’è già entrato suo malgrado, come Marco Simoncelli". "Il Museo dello Sport - conclude infine la nota stampa che abbiamo riportato integralmente - non poteva avere una sede più adeguata: lo Stadio Olimpico. Nato per ospitare tutti gli sport a “Cinque Cerchi”, in qualche modo, torna alla sua origine. E non solo: aprirà anche le sue porte e le sue “stanze segrete” a chi visiterà il Museo. La visita al “tempio dello sport” sarà, infatti, l’eccezionale conclusione del tour dello stadio, che porterà i visitatori a bordo campo, nei pressi delle panchine, negli spogliatoi e in tribuna stampa. Gli allievi delle scuole primarie e secondarie verranno inoltre coinvolti in una serie di attività tra le quali, ad esempio, un calendario di incontri con grandi atleti con i quali potranno confrontarsi sui veri valori dello sport. Sicuramente sarà questo un modo “sano” per avvicinare i più giovani agli sport di base come pratica di vita".




Local Genius
www.localgenius.eu
25 luglio 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook