Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Il ministro dell´Ambiente a Washington per presentare a investitori Usa le imprese della green economy


Il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, sarà a Washington lunedì 1° ottobre 2012 - si legge in una nota stampa ufficiale del Miniustero diramat l'1 ottobre 2012 - per partecipare al workshop organizzato dall'Ambasciata italiana nell'ambito dell'edizione 2012 del Global CleanTech 100. L'appuntamento è promosso dal ministro Clini insieme con l'ambasciatore, Claudio Bisognero. L'obiettivo è facilitare l'incontro tra le imprese italiane della green economy e gli investitori Usa, favorire progetti comuni e competitivi nel mercato globale delle nuove tecnologie e presentare quelle aziende italiane che hanno puntato maggiormente sull'innovazione verde. L'iniziativa, organizzata dal CleanTech Group, presenta ogni anno le 100 aziende più innovative al mondo - prosegue la nota stampa del Ministero che pubblichiamo qui di seguito integralmente - nel campo delle tecnologie a basso contenuto di carbonio e per l'energia pulita. L'iniziativa italiana all'interno del Global CleanTech 100 anticipa gli Stati generali della green economy, che si terranno a Rimini il 7 e 8 novembre. La due giorni, che avrà luogo alla Fiera di Rimini nell'ambito della rassegna Ecomondo, è promossa da 39 organizzazioni nazionali di imprese che, in accordo con il ministero dell'Ambiente, vogliono mettere al centro di una nuova prospettiva di sviluppo l'economia verde, in cui l'Italia è già tradizionalmente predisposta sia per il dinamismo delle sue piccole e medie imprese sia per la propensione del made in Italy alla qualità. Un incontro strategico per il futuro del nostro Paese ma anche per dare un contributo concreto alla preparazione delle future politiche europee per la green economy che, come è emerso in giugno alla Conferenza delle Nazioni Unite che si è tenuta a Rio de Janeiro, "è la base per avviare una nuova fase di sviluppo e di crescita economica - commenta il ministro Clini nella nota stampa ufficiale citata - anche con un diverso modello energetico, con standard più elevati di qualità dei prodotti e con tecnologie ecoefficienti".




Local Genius
www.localgenius.eu
1 ottobre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook