Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Il Reggio Calabria Film Fest ha ricordato la figura di Enzo Mirigliani


La terza giornata del “Reggio Calabria Film Fest”, svoltasi giovedì 6 dicembre 2012, si è conclusa con l’omaggio ad Enzo Mirigliani, storico patron di Miss Italia, a poco più di un anno dalla sua scomparsa. Mirigliani, originario di Santa Caterina dello Ionio (Cz), entrò a far parte dell’organizzazione di Miss Italia nel 1956, quattro anni dopo assunse la direzione, proseguendo il lavoro di Dino Villani. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale del Reggio Calabria Film Fest diramata il 6 dicembre 2012, e che qui di seguito riproduciamo integralmente. Nella sua lunga carriera - prosegue la nota ufficiale riferendosi sempre a Enzo Mirigliani - ha ricevuto numerosi premi per l’attività svolta, tra questi il premio speciale al Gran Premio Internazionale dello Spettacolo. Nel 1991 fondò Miss Italia nel Mondo, concorso dedicato alle ragazze straniere con origini italiane, e nel 2010 lasciò la direzione alla figlia Patrizia che ha proseguito l’opera attenta del padre. Sul palco del Teatro “F. Cilea”, insieme alla conduttrice Rosaria Cannavò e al direttore artistico del Festival, Bruno Di Marino, erano presenti Patrizia Mirigliani, Stefania Bivone, Miss Italia 2011, Gloria Bellicchi, Miss Italia 1998, Claudia Romeo, Miss Calabria 2012, Tonio Licordari, ex caporedattore della Gazzetta del Sud, Simone De Maria, regista del docufilm dedicato ad Enzo Mirigliani “Storia di un ragazzo calabrese”, presentato in anteprima al “Roma Film Fest”. Il film è stato proiettato venerdì 7 mattina nell’Auditorium Calipari del Consiglio Regionale (ndr).


Patrizia Mirigliani ha ricordato il legame che legava il padre alla sua terra di origine: “Mio padre era un uomo del Sud. Aveva un grande senso della famiglia, dell’onore, del rispetto. Era emigrato giovanissimo dalla sua città natale, Santa Caterina dello Ionio, con l’idea chiara di realizzare i suoi sogni. La sua storia può essere un simbolo per tutti i giovani che con tenacia ed impegno vogliono realizzare i loro desideri”. Sul proseguimento dell’attività del concorso, Patrizia Mirigliani ha aggiunto: “Per me è una grande responsabilità. E’ contemporaneamente un onore e un onore. Cerco di portare avanti il lavoro di mio padre e i suoi insegnamenti, condividendo le emozioni, le aspettative, le ambizioni, che accompagnano le ragazze”. Simone Di Maria, ha spiegato come è nata l’idea di realizzare un docufilm su Enzo Mirigliani: “Il nipote di Enzo, Nicola, figlio di Patrizia, ha voluto tributare un omaggio al nonno, con la realizzazione di un cortometraggio che ripercorresse le tappe più significative della sua vita, raccontando il lato privato, l’attaccamento alla famiglia,affinchè dal ritratto tracciato, trasparisse la sua semplicità”. Tonio Licordari ha ricordato l’edizione di Miss Italia, che si svolse al Lido comunale nel 1974, tappa voluta fortemente da Enzo Mirigliani, per lasciare un segno nella sua terra. La serata, si è aperta con la sfilata degli abiti d’epoca della Camera regionale della Moda, dal titolo “La bellezza si veste di cinema” ed un omaggio a Sofia Loren con la proiezione di uno spezzone tratto dal film “La Ciociara”. Michele Geria direttore organizzativo del “Reggio Calabria Film Fest”, ha consegnato un riconoscimento ad Antonio Fata, presidente della Camera regionale della Moda, Giuseppe Emilio Abbruzzese, vicepresidente della Camera regionale della Moda, Alessandra Giulivo, delegata cultura, comunicazione ed eventi della Camera regionale della Moda e Claudia Ferrise, direttore responsabile fashion design della Camera regionale della Moda. Antonio Fata ha evidenziato: “La Camera regionale della Moda è nata nel 2007, per un’idea mia e del presidente onorario Santo Versace, per promuovere e sostenere attraverso eventi nazionali e all’estero, il talento dei giovani calabresi. Abbiamo voluto coniugare la moda al cinema". La serata è stata conclusa dal concerto di Federico Zampaglione, cantante e regista di origine reggina, fondatore del gruppo dei Tiromancino che ha eseguito alcuni brani del suo repertorio.




Local Genius
www.localgenius.eu
8 dicembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook