Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Hotel Marconi libro briganti Colacino Wines Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Inaugurato il Gelato Museum Carpigiani: storia, cultura, creatività, lavoro

Un momento dell´inaugurazione del Gelato Museum...

Un momento dell'inaugurazione del Gelato Museum Carpigiani

"Gelato delirium! Code dalle 9.30 di oggi (sabato 29 settembre 2012, ndr) per l'apertura al grande pubblico del Gelato Museum Carpigiani, una struttura innovativa dedicata all'approfondimento, alla documentazione e alla trasmissione della storia, dei valori e della cultura del gelato artigianale, alimento fresco e di alta qualità che rappresenta l'eccellenza e la creatività del nostro Paese nel mondo. E poi seguiranno altri due giorni di inaugurazione: visite guidate, workshop didattici per i più piccoli, degustazioni di gelato e molte altre deliziose sorprese. Oltre 1000 persone, tra dipendenti della Carpigiani e familiari, studenti della Carpigiani Gelato University, fornitori ed ex dipendenti hanno partecipato questa mattina (sabato 29 settembre 2012, ndr) ad una preview dedicata. Visite guidate ogni ora, workshop dimostrativi della produzione di gelato e golose degustazioni. Dalle 16.30 alle 22 il Gelato Museum Carpigiani aprirà al pubblico e si prevede l'arrivo di almeno altre 3.000 persone, già prenotate! E le telefonate continuano ad arrivare. Il Gelato Museum Carpigiani (in fase di lancio) sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 14. Visite guidate gratuite, su prenotazione, con assaggio finale di gelato. Su richiesta, percorsi di degustazioni comparative, workshop didattici e corsi per amatori". E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata dalla Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani il 29 settembre 2012. Local Genius, in sintonia con la propria linea editoriale volta alla massima valorizzazione del dna e dell'anima dei territori, nonché alla promozione del lavoro delle imprese agroalimentari e artigianali, riconosce nell'iniziativa della Carpigiani un esempio molto positivo, finalizzato non solo ad esaltare la storia e il ruolo di un'azienda di prestigio, ma anche e soprattutto uno dei prodotti alimentari più noti e imitati del Made in Italy. Favorire la conoscenza, articolata e dettagliata, dell'eccellenza italiana nei settori agroalimentare ed enogastronomico significa fornire agli stessi un valore aggiunto, un'arma in più per competere in modo positivo sui mercati globali, un valido sostegno per il rafforzamernto di primati a livello nazionale.


"Il Gelato Museum Carpigiani si propone come punto di riferimento per il settore, vuole dare radici e valorizzare storicamente questo alimento fresco e di alta qualità ed il mestiere del gelatiere, diffondendone nel mondo eccellenza, creatività e gusto”, ha spiegato Romano Verardi, Presidente della Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani, attraverso la citata nota stampa che riportiamo qui di seguito integralmente. "Ringrazio coloro - ha proseguito Verardi - che hanno reso possibile la sua realizzazione: gli architetti Matteo Caravatti e Chiara Gugliotta, i curatori Luciana Polliotti e Andrea Barbieri, i donatori, i sostenitori e quanti hanno prestato volontariamente la loro opera: è stato fondamentale, per il raggiungimento di questo traguardo, fare squadra in una logica di cooperazione, tutela e innovazione". "Siamo felici, inoltre, che questa nascita avvenga proprio - ha concluso Verardi - nell’anno dall’istituzione ufficiale della Giornata Europea del Gelato (24 marzo): uniamo il nostro orgoglio a quello dell’Associazione ArtGlace, che ha conquistato l’Ue".


Riconvertendo una porzione dello stabilimento Carpigiani di oltre 1.000 metri quadrati, gli architetti - leggiamo sempre testualmente dalla nota stampa ufficiale - ne hanno valorizzato il carattere industriale inserendo un patio giardino, generatore di nuovi collegamenti tra gli ambiti diversi dell'edificio, spazio di rappresentanza, e fulcro intorno al quale si snoda il Gelato Museum Carpigiani. "Dalle origini ad oggi, si tratta di un percorso interattivo su 3 livelli di lettura – hanno detto architetti e curatori -: evoluzione del gelato nel tempo, storia della tecnologia produttiva, luoghi e modi di consumo del gelato. Nel Gelato Museum Carpigiani troveranno spazio oltre 20 macchine originali, postazioni multimediali, 10.000 fotografie e documenti storici, e poi preziosi strumenti ed accessori d’epoca, inedite video-interviste, laboratori didattici".


"Il Gelato Museum realizza il sogno dei nostri Fondatori (Bruto e Poerio Carpigiani, i due bolognesi che hanno contribuito a diffondere nel mondo tecnologia, cultura e business del gelato) – ha detto Andrea Cocchi, Direttore Generale del Carpigiani Group -: siamo orgogliosi che apra a soli pochi mesi dalla nascita della Fondazione, la sfida è ora riaffermare la memoria per alimentare il futuro, rendendola foriera di progresso, innovazione e nuove conquiste culturali".


"Il Museo - conclude la nota stampa - ospita un'ampia collezione di oggetti e macchine che illustrano la storia del gelato e, nella consapevolezza del ruolo fondamentale riconosciuto dall'Unesco al patrimonio immateriale, raccoglie le testimonianze audiovisive dei protagonisti della storia del gelato. Il Museo è luogo della tradizione, della memoria e dell'identità, in cui vivere il gelato come prodotto della cultura gastronomica europea. Il Museo dà radici e valorizza storicamente il gelato artigianale e il mestiere del gelatiere, diffondendo nel mondo la cultura del gelato artigianale (da sempre inserito nella dieta mediterranea, dichiarata recentemente Patrimonio dell'Umanità Unesco) e soprattutto della cultura del benessere alimentare, legata al concetto del gelato come alimento sano. Il Museo dà visibilità ai progressi dell'evoluzione tecnologica delle macchine da gelato, prodotti d'eccellenza del Made in Italy che mirano all'innovazione in termini di sicurezza e igiene e all'ottenimento di un prodotto particolarmente indicato per la salute e la buona nutrizione".


Gelato Museum Carpigiani
Via Emilia 45, 40011 - Anzola dell’Emilia (Bologna)

Aperto da lunedì a sabato, Ingresso Gratuito (fino a data da definire) con Visita Guidata, su Prenotazione

Workshop Didattici sul Gelato Artigianale per bambini, ragazzi e adulti

Info e prenotazioni: www.gelatomuseum.com



Approfondimento

La Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani

Local Genius
www.localgenius.eu
1 ottobre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook