Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

L’Approdo di Vibo Marina: anche per la pausa pranzo scegliere l’arte del gusto!

Scoprire un ristorante di prestigio interrompendo con stile una giornata di lavoro grazie a un primo, a un secondo o a un dolce che parlano di territorio

Pino Lo Preiato, titolare del ristorante L´Approdo di...

Pino Lo Preiato, titolare del ristorante L'Approdo di Vibo Marina. Quando la cucina è arte!

L’Approdo di Vibo Marina, di cui è titolare Pino Lo Preiato, uno dei protagonisti della ristorazione calabrese da diversi lustri, continua ad essere un punto di riferimento primario quando si parla di qualità, di gusto, di scelta accurata delle materie prime, di sapiente legame con il territorio, di enogastronomia che arricchisce la proposta turistica. Nello scenario del porto e del lungomare di Vibo Marina, L’Approdo conserva tutto il proprio fascino e merita di essere vissuto nelle quotidianità delle proposte, e non solo, com’è naturale che sia, nel corso di cerimonie o comunque occasioni particolari. Local Genius, giornale delle identità territoriali, è nato proprio con l’intento di dare forza, in termini di comunicazione integrata, a tutte quelle realtà produttive, con particolare riferimento ai settori dell’agroalimentare, della ristorazione, del turismo, dell’artigianato di tradizione, che riescono a tenere alto il nome del Made in Italy, che non sono rimasti schiacciati dagli aspetti negativi della globalizzazione, che difendono identità, culture, tradizioni, stili di vita che rappresentano il vero “petrolio” del Belpaese. La strada opposta, quella della massificazione, dell’omologazione, dell’appiattimento su modelli importati, dell'uso indiscriminato di prodotti di indubbia provenienza, non ha futuro e può solo produrre danni irreparabili al tessuto economico e sociale. In questo contesto anche i consumatori hanno e devono sempre di più avere un ruolo attivo e consapevole, perché è attraverso le loro scelte che prevale, o meno, il successo di una certa visione positiva dello sviluppo oppure la supina accettazione di un declino che proprio in questi anni stiamo sperimentando per molteplici aspetti.


Ecco quindi che Local Genius, con il ruolo che ha in termini di comunicazione, e quindi la capacità di mettere in rete momenti produttivi e consumatori, ma anche gli imprenditori tra essi stessi e con i soggetti attivi (istituzioni, banche, categorie, operatori dei principali servizi…), sente il dovere di indicare percorsi virtuosi, segnalando di volta in volta i punti di riferimento che meritano attenzione. E’ la stessa cosa che facciamo, puntualmente, ed anche portando la voce di Local Genius fuori regione, con cantine, oleifici, salumifici, caseifici, pastifici… con tutto un mondo di economia pulita, seria, affidabile, professionale che deve comprendere fino in fondo il valore della rete. Solo la rete, in una fase di crisi che è prima di tutto strutturale, e quindi epocale, generatrice di cambiamenti profondi, può consentire di salvaguardare i sacrifici e il lavoro di tanti.


Ritornando all’Approdo di Vibo Marina, ristorante che vanta anche una stella Michelin, e che il suo posto nel firmamento dell’alta ristorazione se l’è conquistato con il duro impegno familiare di anni e anni, ci preme sottolineare alcune considerazioni. E’ ovvio che in un ottimo ristorante, che peraltro vanta una cantina di tutto rispetto sia in termini di enologia locale sia di proposte di etichette internazionali, la possibilità di spendere una cifra che si allontana abbastanza dalla tipica cena in pizzeria e più che concreta. Come dire: in una gioielleria si può anche comprare un diamante dai due carati in su. Ciò non significa, però, e lo affermiamo con il senso di responsabilità che è corretto mantenere in tempi difficili, che l’Approdo non sia, come in effetti è, anche un ristorante in grado di soddisfare il concetto di quotidianità, di pausa pranzo in una giornata di lavoro, di luogo per scambiare quattro chiacchiere mentre si degusta qualche pietanza prelibata. I ritmi di una vita sempre più intensa e gravida di preoccupazioni e fatiche, ci impongono spesso, e soprattutto nei giorni feriali, di limitarci ad un antipasto e a un primo, o ad un secondo e a un contorno, a un primo e una porzione di frutta o dolce, per non appesantirci, per riuscire a rimettersi in moto subito dopo il pasto, per poter riprendere il lavoro senza rischiare sonnolenza o intorpidimento. Ed è anche frequente che a pranzo, ad esempio, non si abbia neanche la possibilità di sorseggiare un calice di vino, perché occorre risalire prontamente in auto o perché le nostre caratteristiche fisiologiche pretendono che anche modestissime quantità di alcol vengano assorbite con più tempo, e quindi più convenientemente di sera. Ecco, anche in questi casi L’Approdo si conferma un luogo ideale per conciliare piccole quantità e altissima qualità, per provare esperienze uniche, per rilassarsi in un ambiente raffinato, per riconciliarsi con il mondo e anche, il che non guasta, per spendere cifre assolutamente accettabili.


Detto questo, è ovvio che L’Approdo dà il meglio di sé anche per cerimonie e cene di gala, per incontri di lavoro in cui contano anche il prestigio e l’atmosfera, per non dimenticare date importanti. Insomma, una struttura molto qualificata e specializzata, ma anche flessibile e duttile. Local Genius la segnala, invitando a consultare il menu pubblicato sul sito ufficiale: www.lapprodo.com. Attenzione, non fatelo a stomaco vuoto, perché avrete la tentazione fortissima di raggiungere il ristorante e di iniziare ad assaggiare piatti e delizie non comuni! Alla fine di questa chiacchierata a voce alta, Local Genius, che esalta il dna e l’anima dei territori, non può non evidenziare in modo deciso tre aspetti molto positivi dell’Approdo e dell’infaticabile attività di Pino Lo Preiato: l’uso di materie prime locali, calabresi e meridionali; il riferimento costante alle tradizioni e alle tipicità, anche in un’ottica di costante innovazione; la presenza, nella fornitissima ed elgante cantina, delle più pregiate cantine calabresi e del Sud. Bravi, continuate così!


IN ALLEGATO FOTO DEL RISTORANTE L'APPRODO

Visualizza Allegato 1



Local Genius
www.localgenius.eu
4 febbraio 2013

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook