Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Hotel Marconi Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius taranta wine Dotro libro briganti Rubino Rubino Monardo sponsor vini passiti jonio reggino Integra antonio-jerocades Istituto Agrario Catanzaro magazine-localgenius Video Calabria Fruit banner DOP JGP Vinitaly 2014 Vinitaly web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Macef: tra home design e sfida alla crisi mondiale. Una partita molto difficile

Un´immagine di Macef Milano, settembre 2012

Un'immagine di Macef Milano, settembre 2012

Local Genius ha voluto seguire direttamente l'edizione di settembre 2012 del Macef, a Fieramilano. La congiuntura economica mondiale è nota a tutti: crisi finanziaria che stenta ad essere superata, mercati spesso asfittici, preoccupazione e sfiducia da parte di molti operatori, ma soprattutto incertezza, tanta incertezza per il presente e per il futuro. Sì, perché la crisi che stiamo vivendo in questo primo quarto di secolo, se da un lato ci ha già detto che non avremo più a che fare con il mondo così come abbiamo avuto modo di conoscerlo prima, ancora non ci ha spiegato con quali assetti ed equilibri dovremo confrontarci. Local Genius ha raccolto le impressioni di diversi operatori di una elegante fiera dedicata all'arredo e alla decorazione, alla tavola e alla cucina, a regali e argenti, all'home design... e poi all'Italian Style, all'inventiva, al genio, alla creatività e alla fantasia del Made in Italy. La voglia di reagire è tanta, con caparbietà e intraprendenza, con spirito di sacrificio e capacità di adattamento. Ma nascondere le mille facce di una crisi che continua a tenere il pianeta con il fiato sospeso non è semplice. Né sarebbe giusto farlo all'insegna di un ottimismo che senz'altro serve, ma che dispensato con enfasi potrebbe anche rischiare di trarre in inganno, di indurre a pensare che è tutto liscio e facile. Purtroppo non è così! Perché è la struttura della produzione e dei commerci, degli scambi e delle relazioni, e se vogliamo anche dei modi di vivere e degli assetti economico-sociali che sta mutando alla velocità della luce, senza che ancora nessuno abbia potuto dirci che risultato troveremo alla fine di un percorso tanto accidentato e frastagliato. Dalla crisi usciremo, certo, ma avremo tutti la necessità di evolverci, di riorganizzarci profondamente, di pensare e agire in maniera innovativa. Nei prossimi giorni con altri servizi originali Local Genius offrirà un proprio contributo, ovviamente con lo spirito positivo che la contraddistingue, e quindi mettendo in luce le positività che si registrano tra produttori e proposte, pur in un contesto che muta con rapidità finora mai vista. Il Macef sarà aperto fino a oggi 9 settembre 2012. Può essere utile, quindi, riprendere qualche passaggio di uno dei comunicati stampa ufficiali che si soffermano sullo spirito della grande iniziativa espositiva.


"Una grande storia - leggiamo testualmente in una nota stampa diramata da Macef Milano - orientata al futuro. Cambiano le mode, i consumi si evolvono, insieme ai canali di vendita e alle opportunità di business. Macef è il luogo privilegiato per scoprire tutte le ultime novità in tempo reale arrivando a precorrere i tempi, una manifestazione amata e conosciuta in tutto il mondo, simbolo della tradizione, della qualità, della passione, dell’abilità tipiche del saper fare italiano e internazionale, dall’interior design al bijoux. L'esperienza acquisita e l'unanime apprezzamento ottenuto negli anni rendono Macef un osservatorio privilegiato sull'intero comparto della decorazione e dell'home design, in grado di anticipare le ultime tendenze in fatto di prodotti ma soprattutto di idee, con la proposta di nuove originali modalità di vendita e fare business. Parlare di Macef significa parlare di tutto ciò che “è casa”, un marchio di fabbrica che apre questa edizione (quella del settembre 2012, ndr) con oltre 1.544 Espositori. di cui il 20% proveniente dall’estero (i primi 5 paesi stranieri presenti sono Germania, India, Francia, Spagna e Olanda)". "Macef si presenta a questo appuntamento - leggiamo ancora - dopo un percorso di rinnovamento ed innovazione mirato a supportare  gli operatori di settore in un mercato sempre più complesso e spesso critico: il tutto nel pieno rispetto di una tradizione che ha reso Macef un appuntamento irrinunciabile con lo stile e la qualità, declinati in quattro aree di riferimento (Arredo&Decorazione, Tavola&Cucina, Regalo, Argenti) alle quali si affianca Bijoux, il salone dedicato alla persona che da questa edizione assume ancora di più una sua connotazione precisa e definita. Ai settori tradizionali si affiancano quest’anno gli AbitaMi lab, nuove aree espositive tematiche, in realtà veri e propri laboratori  che mettono in mostra esempi di innovazione di prodotto, di uso dei materiali, di processo produttivo e di nuove modalità di vendita. Si rinnova anche la logica espositiva della manifestazione con la creazione della Via Maestra, un percorso che si snoda attraverso alcuni padiglioni evidenziandone i punti focali. Un approccio che non toglie valore e attenzione alle altre componenti di Macef, ma che offre una modalità alternativa per vivere la manifestazione in modo ancora più completo e da originali punti di vista".


Un riferimento specifico, poi, al genio italiano: "Come nasce un prodotto amato e apprezzato in tutto il mondo? Quali i segreti dell'abilità dei maestri artigiani nel realizzare questi piccoli capolavori? Per soddisfare la curiosità di un pubblico sempre più attento ed esigente Macef inaugura - citiamo ancora testualmente - l'Opera Italiana, progetto che farà scoprire a professionisti, operatori e appassionati come nascono le creazioni vanto dell'Italian Style. Protagoniste sono le straordinarie creazioni che rendono l'Italia unica nel mondo, l'amore per la bellezza, la cura dei dettagli, l'abilità tecnica che trasforma ogni oggetto in una piccola opera d'arte".


C'è anora tempo oggi, pertanto, per confrontarsi con la variegata proposta di Macef. Nei prossimi giorni Local Genius si soffermerà su alcuni aspetti che sono emersi dalla visita diretta compiuta a Milano.




Local Genius
www.localgenius.eu
9 settembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook