Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

“Mi scappa da ridere” al Rendano di Cosenza, con la Hunziker protagonista

Uno spettacolo ben curato e pensato, dal carattere dichiaratamente autobiografico, in cui è la stessa poliedrica artista a raccontare la “sua favola”

Michelle Hunziker, foto di scena (immagine allegata alla...

Michelle Hunziker, foto di scena (immagine allegata alla nota stampa ufficiale)

Se esistesse una favola di Michelle Hunziker, comincerebbe certamente con una risata. Una risata così cristallina da scatenare un uragano, capace di trasportare lo spettatore in un mondo inatteso di aneddoti sorprendenti, dove nessuno (soprattutto lei) si prende mai sul serio. E’ da qui che nasce “Mi scappa da ridere”, lo spettacolo prodotto da Bibi Ballandi per la “Ballandi Entertainment”, portato in scena dalla showgirl svizzera e giunto alla sua terza edizione, dopo il travolgente successo delle prime due. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata dal Comune di Cosenza il 29 gennaio 2013, e che riportiamo integralmente. “Mi scappa da ridere” approda sabato 2 febbraio (ore 21,00) al Teatro “Rendano” di Cosenza per la sezione “Celebrity” della stagione firmata da Isabel Russinova. La prevendita dei biglietti - prosegue la nota stampa ufficiale - sta andando a gonfie vele e sono rimasti poco meno di 100 tagliandi, secondo quanto riferito dalla “Bonanno Entertainment” di Giovanni Bonanno e Simona Chilelli che sta minuziosamente curando l’organizzazione e la distribuzione dello spettacolo in Calabria. Nello spettacolo, dal carattere dichiaratamente autobiografico, è la stessa Hunziker a raccontare la “sua favola”. La sua vita reale, la sua infanzia, le sue passioni, i suoi principi azzurri si fondono a fantasia, invenzione ed immaginazione. Ne nasce uno show scoppiettante dove Michelle si mette in gioco del tutto: in versione intimista, sexy, umoristica, invecchiata, ritoccata chirurgicamente. E naturalmente anche come cantante, ballerina e intrattenitrice. Per Michelle Hunziker, la risata è anche un modo di comunicare. E’ una sua caratteristica che prorompe, nella vita reale come nel lavoro, non solo nei momenti giusti ma anche in quelli meno adatti, come situazioni drammatiche o malinconiche. La risata è il suo mantra, una formuletta magica, il “bidibi bodibi bu” che spalanca le porte del suo carattere e della sua comunicatività.


“Mi scappa da ridere” è un “One Woman Show” dal ritmo incalzante e dall’impianto visivo di grande fascino e novità, che lo rendono unico ed originale come l’artista intorno al quale è stato costruito. Il supporto di mezzi tecnologici e visuali usati in modo narrativo ed interattivo, farà sì che la showgirl svizzera sia accompagnata, ora dal vivo, ora in maniera creativo-virtuale, dal corpo di ballo, dall’orchestra, ma soprattutto da un intrigante personaggio critico e dissacratore, il Mago Forest, Grillo Parlante virtuale della Hunziker. Con una scenografia ricca di ledwall ed ologrammi, la regia dell’one woman show è di Giampiero Solari che ha scritto a più mani lo spettacolo, insieme a Riccardo Cassini, Francesco Freyrie, Piero Guerrera, e, ovviamente, alla stessa protagonista Michelle Hunziker. Le coreografie sono di Bill Goodson, le musiche di Leonardo De Amicis. I costumi sono di Grazia Materia; l’impianto scenico e le luci di Marcello Jazzetti, la regia video di Cristina Redini, gli abiti di scena di Michelle Hunziker sono di Elisabetta Franchi e di Celyn B. Gli ultimi biglietti ancora rimasti sono in vendita sia al botteghino del “Rendano” che all’agenzia Inprimafila di viale degli Alimena.




Local Genius
www.localgenius.eu
30 gennaio 2013

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook