Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Mina e Baglioni Tribute: debutto a Catanzaro per Raffaella Capria e Gino Celli


Non poteva esserci una cornice migliore delle feste natalizie per il debutto del nuovo progetto "Mina - Baglioni Tribute" che ha registrato grande successo nelle date di esordio nel Catanzarese. L’associazione culturale “Darca”, presieduta da Piero Dardano, ha proposto un riuscito omaggio a due dei più grandi artisti del panorama musicale italiano facendo un pieno di applausi e consensi prima presso il locale "Enjoy" a Bellino (contrada di Catanzaro, ndr) e venerdì scorso nella storica discoteca "No Màs" di località Sarrottino (quartiere di Tiriolo, ndr). E' quanto si legge in una nota stampa dirama il 29 dicembre 2012, e che proponiamo integralmente. Un gruppo di musicisti di grande esperienza nel panorama locale e nazionale (composto da Piero Dardano a pianoforte e tastiere, Sergio Turcomanni alle chitarre, Fabio Palaia al basso, Giuseppe Madia alla batteria e Andrea Aloi al sax) ha accompagnato le voci protagoniste di Raffaella Capria e Gino Celli attraverso un lungo viaggio musicale alla riscoperta di successi antichi e recenti di due tra i più apprezzati interpreti della canzone italiana. Sonorità rock'n'roll, latin e disco si sono fuse in un mix di note di grande impatto reso ancora più suggestivo dall’alternarsi di ricordi ed emozioni legate alle diverse stagioni raccontate in musica. Applausi a scena aperta per gli interpreti d'eccezione come Raffaella Capria, voce catanzarese vincitrice nel 2003 del Premio Mia Martini, capace di trasmettere al pubblico con la sua voce solida e potente le emozioni autentiche legate ai brani resi celebri dalla “Tigre di Cremona". Al suo fianco Gino Celli, dopo diversi anni di esperienza, si è confermato essere il miglior alter-ego vocale di Claudio Baglioni regalando al pubblico emozioni forti nella rilettura fedele di diversi successi del celebre cantautore romano. Anche al No Màs il pubblico di ogni età ha cantato sulle note di “Strada facendo” e “Ancora ancora ancora”, si è emozionato riascoltando autentiche gemme come “Amore bello” e “La voce del silenzio”, ha ballato a ritmo delle originali rivisitazioni in chiave bossa nova di “Parole, parole” o in salsa reggae di “Io me ne andrei” fino al suggestivo finale con il duetto di “Avrai”. Un progetto musicale che, seppure ancora ai primi passi, ha fatto breccia - conclude la nota stampa - nei cuori degli spettatori di tutte le generazioni che si riconoscono nei testi e nelle melodie di Mina e Baglioni. Per ulteriori informazioni sul calendario dei concerti e gli altri dettagli del progetto è visitare la pagina facebook "Cover BAND MINA & BAGLIONI".


IN ALLEGATO FOTO DI RAFFAELLA CAPRIA E GINO CELLI
(immagine allegata alla nota stampa)

Visualizza Allegato 1



Local Genius
www.localgenius.eu
30 dicembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook