Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Parco nazionale del Pollino: Domenico Pappaterra confermato presidente per altri cinque anni


Lunedì 22 Ottobre, alle ore 17.00, presso la sala conferenze del Centro Servizi dell'Ente Parco Nazionale del Pollino di Palazzo Gallo, a Castrovillari (CS), il presidente del Parco del Pollino, Domenico Pappaterra, terrà una conferenza stampa sula nuova nomina conferitagli dal ministro dell'Ambiente, Corrado Clini. Dal 15 Ottobre, infatti, Pappaterra è stato riconfermato alla guida dell'Ente Parco per altri cinque anni con decreto del ministro Clini. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale del Parco del Pollino diramata il 18 ottobre 2012. Pappaterra ha dichiarato: «Una grande soddisfazione perché non capita spesso che ci possa essere un rinnovo di mandato, espresso quasi unanimemente in Parlamento, oltre che dalle due Regioni Basilicata e Calabria e dallo stesso ministro dell'Ambiente Clini che mi ha onorato di questo riconoscimento».  «Adesso - ha proseguito il presidente del Parco così come riporta la nota stampa ufficiale - dobbiamo ripartire. E' come se si ripartisse per la prima volta perché cinque anni fa, quando sono arrivato, il Parco non era più presente nelle cose, l'abbiamo rimesso in sesto e al centro di un'attenzione che aveva perduto. C'è ora lo spirito a lavorare ancora di più e a raccogliere i frutti di un ingente lavoro di pianificazione che è stato fatto».




Local Genius
www.localgenius.eu
20 ottobre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook