Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Hotel Marconi Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Dotro libro briganti Colacino Wines Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Potenziamento del turismo nel Vibonese: incontro in Confindustria


"La facilità di spostamento delle  merci e delle persone rappresenta da sempre la chiave di successo per ogni economia. Con questo presupposto, il coordinamento dei sindaci della costa ha inteso affrontare la seconda seduta di lavoro che aveva il compito di analizzare e proporre soluzioni operative in tema miglioramento ed efficientamento degli spostamenti dei flussi turistici". E' quanto si legge in una nota stampa diramata da Confindustria Vibo Valentia il 19 ottobre 2012. "In effetti la nostra Regione - prosegue la nota stampa ufficiale di Confindustria Vibo, che riportiamo qui di seguito integralmente - deve essere in grado di poter offrire un miglior servizio di mobilità se vuole davvero competere con le altri regioni d’Europa e del mondo. Tale potenziamento deve avvenire sia migliorando i servizi a supporto dell’arrivo da fuori Regione, sia sull’asse interno alla Regione stessa. I presenti, Giuseppe Macrì (Presidente Sez. Turismo di Confindustria Vibo) ed i suoi Colleghi Gianfranco Comito, Domenico Tavella, Maurizio De Bella e Umberto Mazzeo, unitamente ai rappresentanti dei Comuni costieri Anna Sambiase (Ass. Turismo Comune Parghelia ed in  rappresentanza Comune Zambrone), Franco Procopio (Delegato Comune di Pizzo), Pino Giuliano (Sindaco di Ricadi), Lucio Ruffa (Ass. Turismo Comune di Tropea), Pasquale La Gamba (Ass. Turismo Comune di Vibo Valentia), Sabatino Mazzeo (Delegato Comune di Zaccanopoli), hanno tutti confermato la necessità che sulla tratta Lamezia Terme/Rosarno si possa attivare una linea leggera di metropolitana. Una soluzione attuata con successo in molte altre aree del Paese, che porterebbe significativi vantaggi a costi sostenibili, con una non secondaria attenzione alle politiche ambientali ed energetiche".


"Immaginare che i passeggeri diretti dall’aeroporto alle nostre località balneari possano utilizzare una collegamento veloce che faccia tappa nelle stazioni già esistenti della rete ferroviaria, potrebbe radicalmente migliorare - prosegue la nota di Confindustria Vibo - il pacchetto dei servizi al turista. Considerando infatti, che ogni estate, non meno di 300 mila passeggeri transitano dall’Aeroporto Lametino anche grazie ai voli low cost e che buona parte di questi sono diretti verso la Costa degli Dei, significa poter contare su un bacino d’utenza di assoluto interesse, anche per la gestione dei costi derivanti dalla realizzazione del servizio. Nei prossimi giorni (si è deliberato nel corso della riunione) il coordinamento dei sindaci provvederà a coinvolgere sul tema,  il Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti ed i responsabili degli Enti preposti alla effettiva realizzazione del servizio di navette veloci".




Local Genius
www.localgenius.eu
21 ottobre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook