Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Premi Rhegium Julii 2012, i vincitori. Riconoscimento allo storico Rosario Villari


Melania G. Mazzucco
con il romanzo Limbo (Einaudi), per la narrativa; Vito Mancuso con il volume Obbedienza e libertà (Fazi) e Giulio Giorello con il volume Il tradimento (Longanesi), per la saggistica; Marina Terragni con il volume Un gioco da ragazze (Rizzoli), per il giornalismo, sono i vincitori dei Premi Rhegium Julii 2012. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale. Il Premio Internazionale Città dello Stretto è stato assegnato allo storico Rosario Villari per il volume Un sogno di libertà (Mondadori). Mentre i  premi speciali della Fondazione A. Guarna sono andati alle Università Mediterranea e per Stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria. Con l’occasione è stata consegnata alla poetessa Anna Maria D’Ambrosio la prima copia del volume Costretti a calpestare l’erba, premio Gilda Trisolini per una silloge inedita. La cerimonia di premiazione della 45ma edizione del Premio Rhegium Julii, presentata da Paola Foti si è tenuta sabato 10 novembre (ore 20,30) presso il Cine-Teatro Odeon di Reggio Calabria, ed è stata introdotta da una viaggio di parole, suoni ed immagini sulla Calabria: il mare dove nascono i miti (a cura di Mimma Tigano ed Orsola Toscano). Il Premio  si è concluso con un breve concerto del Coro Lirico “Francesco Cilea”, diretto dal M° Bruno Tirotta sul tema: Sublimi armonie su cori d’opera. Pianista accompagnatore e solista, il M° Andrea Calabrese, che ha dato l’avvio al concerto con alcuni brani famosi. Il Rhegium Julii, non si cristallizza in una semplice consegna di premi, ma si è articolato (dal 9 al 12 novembre) in una serie di incontri-dibattito con i vincitori, i componenti della giuria (Luca Desiato, Raffaele Nigro, Giovanni Russo) e Valentina Fortichiari: protagonisti gli studenti di nove Istituti Superiori della Area dello Stretto.




Local Genius
www.localgenius.eu
13 novembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook