Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Hotel Marconi libro briganti Colacino Wines Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Prosegue il progetto Reggio Calabria provincia enoica. Nuovi incontri

Buyer del Trentino tra vigneti e cantine dello Jonio e del Tirreno. Soddisfazione di Gaetano Rao

Prosegue il progetto “Reggio Calabria, provincia enoica” dell’assessorato all’agricoltura della Provincia di Reggio Calabria. Dopo i successi del Vinitaly e gli incontri con i buyers tedeschi, canadesi e ucraini dei mesi scorsi - si legge in una nota stampa - ora è la volta della selezione da parte di quelle società distributrici italiane alla ricerca di vini di nicchia che si caratterizzano per il forte legame con il territorio. Hanno pertanto ammirato i vigneti della provincia, in alcuni casi durante la vendemmia anticipata, i selezionatori di “Proposta Vini”, società specializzata di Trento che acquista e distribuisce i vini più rappresentativi e caratteristici della penisola; nei prossimi giorni, seguiranno le visite di ulteriori “talent scout” dei vini e degli oli provenienti dal Lazio. Italo Maffei, che si occupa di selezione e ricerca per “Proposta Vini”, ha visitato ed apprezzato - si legge sempre nella nota stampa diramata il 18 settembre 2012, che riportiamo qui di seguito integralmente - i vigneti ed i terrazzamenti della Costa Viola, i pianori fossiliferi vitati di Arghillà, l’area grecanica con i vigneti antichi di Palizzi, il cuore della DOC Greco di Bianco e del Mantonico. In tre giorni di incontri e degustazioni in cantina è stato possibile infatti apprezzare i vini IGT e DOC protagonisti dello scorso Vinitaly: dalla coop. Enopolis Costa Viola e cantina Criserà produttori di “Armacìa, il vino dei terrazzamenti” alla cantina dei fratelli Zagarella di Arghillà, dai produttori Altomonte, Inuso e Pichilli di Palizzi fino ai quindici produttori di Greco di Bianco DOC e di Mantonico passito, riuniti nell’associazione “Megale Hellas”. E molto interessante ed apprezzata dal buyer è stata proprio la collettiva organizzata dall’associazione presso la biblioteca comunale di Bianco dove è stato possibile effettuare l’assaggio tecnico delle varie annate di Greco di Bianco e soprattutto di ben sei Mantonico passito (con annate a partire dal 2005) alla presenza dei produttori, intenti a confrontarsi ed a fornire interessanti delucidazioni. Nell’occasione sono stati trattati ed approfonditi, anche alla presenza dei tecnici, argomenti inerenti la valorizzazione del prodotto ed ipotesi innovative di ricerca e di sperimentazione come ad esempio la spumantizzazione del Mantonico. Viva soddisfazione è stata espressa dall’assessore all’agricoltura Gaetano Rao il quale ha ribadito come “tali selezionatori hanno già le idee chiare, avendo già conosciuto ed apprezzato i vini della nostra provincia durante scorso Vinitaly in occasione degli incontri organizzati e delle degustazioni guidate giornaliere; arrivano pertanto a colpo sicuro per assaggiare nuovamente, per visitare cantine e territorio, per definire meglio la loro idea commerciale. Ritengo che ciò sia è garanzia di professionalità e ci induce ad ipotizzare buone prospettive commerciali per i nostri produttori i quali offrono vini di alta qualità ed unici provenienti da paesaggi altrettanto unici”.




Local Genius
www.localgenius.eu
19 settembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook