Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Provincia di Reggio Calabria: varato il piano di riparto per le Pro Loco


Numerosi e importanti provvedimenti sono stati assunti dalla Giunta provinciale di Reggio Calabria presieduta da Giuseppe Raffa. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramta dalla Provincia di Reggio Calabria il 3 gennaio 2013, e che riportiamo integralmente. L’Esecutivo, tra le altre decisioni, ha deliberato  in materia di iniziative promozionali tese a sensibilizzare le famiglie all’utilizzo di elettrodomestici a basso consumo energetico di classe A. Il provvedimento - spiega la nota ufficiale - è conforme alle direttive della Comunità Europea che, ai fini della sicurezza e del consumo energetico  per alcune categorie di elettrodomestici (in particolare lavatrici, congelatori, frigoriferi e lavastoviglie), prevedono l’obbligo dell’apposizione, da parte della ditta costruttrice, di una “etichetta energetica” che comprovi la classe di efficienza energetica dell’apparecchio. Per tale promozione, l’Ente ha previsto una spesa di 42 mila euro. La decisione rientra nel  contesto dell’attuazione delle linee programmatiche in materia di energia, dettate dal presidente Giuseppe Raffa. Tra queste figura anche la promozione di una serie di iniziative tese a sensibilizzare i nuclei familiari all’utilizzo di elettrodomestici a basso consumo energetico incentivandone l’acquisto con specifici contributi da quantificare  in base alle caratteristiche tecniche dell’apparecchio. I provvedimenti consequenziali sono stati demandati al dirigente del Settore 16, ing. Carmelo Barbaro. Altra delibera riguarda l’erogazione di un contributo economico a favore delle famiglie non abbienti per sostenere il diritto allo studio delle giovani generazioni. Nella stessa seduta è stato approvato anche il relativo bando che comporta una spesa complessiva di 36 mila euro. La Giunta provinciale ha quindi licenziato il piano di riparto (annualità 2012) dei contributi ordinari alle Associazioni Turistiche Pro Loco iscritte nell’apposito albo provinciale. Il piano di riparto, predisposto dalla III Commissione Consiliare, prevede una spesa economica di 58.632 euro. La Commissione e il settore Turismo dell’Ente, dopo aver individuato i criteri di valutazione, hanno proceduto alla ripartizione del fondo sulla base di appositi punteggi  stilando tre diverse fasce  di merito: fascia A (15 Pro Loco), fascia B (14), B+ ( 1) e Pro Loco di fascia C (9).




Local Genius
www.localgenius.eu
4 gennaio 2013

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook