Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Hotel Marconi Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Dotro libro briganti Colacino Wines Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Regione Calabria: al via la formazione dei ricercatori di Calabriainnova

Interviene l’assessore all Cultura Mario caligiuri

L’assessore alla Cultura della Regione Calabria Mario Caligiuri parteciperà all’appuntamento per la formazione dei 109 ricercatori, che fanno parte dei 29 spin-off individuati da Calabriainnova, che sarà avviata il 15 aprile, alle ore 11.00, nella sede della Fondazione Terina di Lamezia Terme (Cz). La formazione – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale diramata il 14 aprile 2014, e che riportiamo integralmente - durerà tre mesi. L’idea – spiega il comunicato - è di individuare le migliori idee di impresa che verranno successivamente finanziate per svilupparsi nei tre atenei calabresi. “L’obiettivo della Regione – ha evidenziato Caligiuri - è di triplicare in un anno il numero delle aziende innovative. Con le iniziative messe in campo nel settore dell'innovazione, a livello nazionale e regionale, nei prossimi due anni creeremo valide opportunità per mille ricercatori delle nostre università per contribuire alla valorizzare le risorse dell'economia della Calabria”. La formazione – si legge in conclusione - riguarderà la gestione delle imprese e la commercializzazione dei prodotti, per trasformare i ricercatori in imprenditori. La metà delle idee presentate termina la nota stampa - riguardano le tecnologie dell'informazione, seguono poi i settori bio-medicale, ambientale e manifatturiero. 




Local Genius
www.localgenius.eu
15 aprile 2014

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook