Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Scuola Italiana di Potatura della Vite, a Viterbo: Saper fare in Vigna. Convegno

Tra i relatori, il 16 novembre: Attilio Scienza, Riccardo Cotarella, Maurizio Ruzzi, Marco Simonit

La potatura della vite. Immagine allegata alla nota stampa...

La potatura della vite. Immagine allegata alla nota stampa ufficiale di presentazione

Come far fronte ai cambiamenti climatici che (come dimostra anche la vendemmia 2012) stanno avendo un impatto sempre più preoccupante sulla viticoltura? Come preparare le viti per mantenerle sane e produttive anche di fronte a forti gelate invernali e grande siccità estiva, che stanno caratterizzando negli ultimi anni il clima continentale? Quali ripercussioni stanno avendo sulla qualità dei vini i cambiamenti climatici? Se ne parlerà il 16 novembre a Viterbo in occasione del convegno Saper fare in vigna. Ricerca, ambiente, vino. A chiamare a raccolta esperti e studiosi su questo scottante tema di grande attualità sono Simonit&Sirch Preparatori d’Uva, che a Viberbo hanno appena aperto la sede per Lazio e Umbria della Scuola Italiana di Potatura della Vite, in collaborazione con il Dibaf (Dipartimento per l'Innovazione dei Sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali dell’Università della Tuscia). E' quanto si legge in una nota stampa di presentazione diramata il 2 novembre 2012, e che qui di seguito riportiamo integralmente. E proprio il Dibaf ospiterà il convegno, organizzato in collaborazione con il Consorzio tutela vini Orvieto, il Cirive (Centro interdipartimentale per la ricerca viticola ed enologica dell’Università degli studi di Milano) e il Cervim (Centro di Ricerca, Studi, Salvaguardia, Coordinamento e Valorizzazione per la Viticoltura Montana). L’appuntamento è alle 10.00 nell’Aula Blu (via De Lellis), dell'Università della Tuscia di Viterbo. A fare gli onori di casa - precisa la nota stampa - sarà il prof. Maurizio Ruzzi  Presidente Corso di Laurea in Tecnologie Alimentari ed Enologiche (Dibaf). Prenderanno quindi la parola Fabio Mencarelli, Dibaf (Ecosostenibilità e valorizzazione viticola ed enologica); Riccardo Valentini, Dibaf e Centro Mediterraneo Cambiamenti Climatici (Cambiamento climatico e impatto sulla viticoltura); Attilio Scienza, presidente del Corso di laurea di viticoltura ed enologia all’Università di Milano (Saper fare in vigna per dare equilibro alla vite); Marco Simonit, Simonit&Sirch Preparatori d'uva (La potatura ramificata per la salute della pianta); Laura Mugnai, Corso di laurea di viticoltura ed enologia dell’Università di Firenze (Saper fare in vigna e difesa dalle malattie del legno) e l’enologo Riccardo Cotarella (Vino e clima). Moderatore sarà il giornalista Daniele Cernilli. Per informazioni e iscrizioni (partecipazione fino ad esaurimento posti): preparatoriuva@preparatoriuva.it, Tel. 0432.752417.




Local Genius
www.localgenius.eu
5 novembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook