Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Startup innovative, per società già costituite possibile iscrizione anche dopo il 17 febbraio


"A seguito dell’adozione della Legge 221/2012, contenente misure a sostegno delle startup innovative, Infocamere ha posto al Ministero dello Sviluppo economico un quesito relativo all’applicazione delle norme anche a quelle società di capitali che erano già costituite alla data di entrata in vigore della legge stessa. Per tali società, è infatti previsto un termine di 60 giorni per depositare presso il Registro delle Imprese la dichiarazione che attesta il possesso dei requisiti di startup innovativa, al fine di beneficiare delle misure previste dalla legge2. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata dal Ministero dello Sviluppo Economico il 12 febbraio 2013 e che riproduciamo integralmente. "In particolare, non essendo l’interpretazione della norma univoca, Infocamere - prosegue la nota stampa ministeriale - ha chiesto al Ministero dello Sviluppo economico di chiarire se sia possibile per queste società depositare la dichiarazione anche nel caso in cui siano decorsi i 60 giorni, ovvero in data successiva al 17 febbraio 2013. Il Ministero dello Sviluppo economico ha fornito oggi (12 febbraio, ndr) una risposta articolata al quesito posto da Infocamere, che provvederà a sua volta a comunicarne il contenuto essenziale a tutto il sistema camerale". "Riferendosi alla finalità della norma, individuabile nella scelta del legislatore di estendere le misure previste per le nuove startup anche alle imprese già operanti, il Ministero dello Sviluppo economico ha argomentato - citiamo sempre testualmente dalla nota stampa ufficiale - come la dichiarazione di attestazione del possesso dei requisiti previsti sia ricevibile dalle Camere di Commercio anche in data successiva al 17 febbraio 2013. Contestualmente, il Ministero dello Sviluppo economico ha precisato che il termine per il possesso dei requisiti (data di entrata in vigore della legge di conversione), così come il termine di durata massima della startup innovativa (decorrente dalla medesima data) sono invece inderogabili".




Local Genius
www.localgenius.eu
13 febbraio 2013

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook