Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Trasparenza del sito web istituzionale: Provincia di Cosenza è prima in Italia

L’Ente guidato da Mario Oliverio rende noti i risultati di una indagine nazionale coordinata dal Governo

Mario Oliverio, presidente della provincia di Cosenza

Mario Oliverio, presidente della provincia di Cosenza

Dopo l’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione, conquistato lo scorso anno, la Provincia di Cosenza  afferma un altro significativo primato: è la  Provincia al top della classifica relativa a questi  enti della Bussola della Trasparenza, iniziativa collegata al progetto Magellano, il Knowledge Management System promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero per la pubblica amministrazione e la semplificazione. A renderlo noto è stata la pubblicazione, proprio dalla stessa Presidenza del Consiglio, Ministero per la Pubblica amministrazione e la semplificazione, della classifica  redatta in base alle Linee Guida per i siti web delle pubbliche amministrazioni previste dalla Direttiva del Ministro n. 8 del 2009. La Provincia di Cosenza è risultata prima, con altre quindici Province italiane, con un punteggio totale pari a 100, il massimo possibile. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata dalla Provincia di Cosenza il 22 dicembre 2012, e che riportiamo integralmente. La Bussola della Trasparenza consente alle pubbliche amministrazioni e ai cittadini di utilizzare strumenti per l’analisi ed il monitoraggio dei siti web. Il principale obiettivo - prosegue la nota ufficiale - è di accompagnare le amministrazioni, anche attraverso il coinvolgimento diretto dei cittadini, nel miglioramento continuo della qualità delle informazioni on-line e dei servizi digitali. L’iniziativa è in linea con i principi dell'Open Government ed in particolare mira a rafforzare la trasparenza, la partecipazione, l’accountability. L’analisi che ha certificato il risultato della Provincia di Cosenza è stata effettuata verificando diversi indicatori e aspetti che caratterizzano la bontà del suo sito web: la struttura, gli aspetti tecnici, i contenuti e il loro posizionamento al fine di agevolare l’utente nella fruizione delle informazioni.


Il sito istituzionale della Provincia di Cosenza (www.provincia.cs.it), soddisfacendo pienamente a ben 42 indicatori su 42 in totale, risulta essere al primo posto in Italia e, di conseguenza, essendo la normativa italiana tra le più avanzate, tra i primi in Europa per la trasparenza, l’innovatività, l’accessibilità, l’usabilità, la completezza informativa, i servizi offerti. Inoltre, il punteggio raggiunto, pari al 100% degli indicatori, colloca la Provincia di Cosenza al top delle amministrazioni pubbliche generalmente intese, non solo Province, quindi, ma anche Regioni, Comuni, Ministeri, Amministrazioni ed Enti vari. Il sito web istituzionale della Provincia di Cosenza è stato varato nell’attuale versione nel 2007 e coinvolge tutte le strutture dell’Ente in un lavoro continuo di aggiornamento, monitoraggio e verifica di qualità.


“E’ con grande soddisfazione - commenta il presidente Mario Oliverio - che apprendiamo che la Provincia di Cosenza è al primo posto tra le amministrazioni pubbliche italiane per la trasparenza del proprio sito web istituzionale. Si tratta di un altro risultato straordinario, che si aggiunge agli ormai numerosi successi che l’Amministrazione ha ottenuto in questi anni, come dimostrano i riconoscimenti e le classifiche ufficiali tra i quali, solo per citarne alcuni, la vittoria dell’Oscar di Bilancio 2011, decretata dalla Federazione Relazioni Pubbliche Italiana sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica ed il 3° posto tra le Province del centrosud nella classifica di Legambiente sulla qualità dell’edilizia scolastica”. “La qualità della buona amministrazione della Provincia risulta pienamente confermata da questo ennesimo riconoscimento – ha continuato Oliverio -. La Provincia di Cosenza è un’Amministrazione seria, solida, efficiente. Che sa gestire con equilibrio il proprio bilancio, che quest’anno chiuderà ancora una volta con un avanzo di amministrazione. Che continua a fare investimenti, che in questo esercizio di bilancio crescono ancora, come da molti anni a questa parte. Che sa intercettare e gestire le risorse finanziarie dei programmi nazionali e comunitari, come dimostrano decine di progetti realizzati, avviati o messi in campo in questi anni. Che sa rendere il proprio operato comprensibile a tutti i cittadini, come dimostra il Bilancio Sociale dell’Ente, giunto ormai alla sesta edizione. Che sa investire e scommettere sull’innovazione tecnologica per fornire, attraverso la rete, servizi di alta qualità e informazioni accessibili e fruibili da tutti. I risultati raggiunti in questi anni, cui si aggiunge, da ultimo, il primo posto nella classifica per la trasparenza dei siti web, dimostrano, ancora una volta, che anche nel Mezzogiorno, nonostante la gravissima crisi economica finanziaria, si può fare buona amministrazione, si possono fare politiche pubbliche efficaci, si può governare con limpidezza e correttezza mantenendo al centro dell’azione istituzionale l’interesse generale, il bene comune, il progresso civile della società”.




Local Genius
www.localgenius.eu
22 dicembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook