Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Un vertice al Comune sul tracciato urbano della metropolitana leggera tra Cosenza e Rende


L’assessore ai Lavori pubblici della Regione Calabria, Pino Gentile, si è trovato concorde fin da subito con il sindaco Mario Occhiuto riguardo ai suggerimenti migliorativi relativi al progetto della Metropolitana leggera nel tratto che attraverserà il capoluogo bruzio. E’ soprattutto questo aspetto ad essere emerso oggi (venerdì 4 gennaio 2013, ndr), fugando ogni dubbio su possibili discrepanze, dal proficuo incontro che si è svolto fra il sindaco Mario Occhiuto e lo stesso assessore Pino Gentile alla presenza del vicesindaco  Katya Gentile, del dirigente regionale Responsabile del progetto, Antonio Capristo, e del Capo dipartimento tecnico di Palazzo dei Bruzi, Carlo Pecoraro. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata dal Comune di Cosenza il 4 gennaio 2013 e che riportiamo integralmente. Il prossimo passo nel percorso che porterà alla realizzazione dell’importante opera pubblica, sarà quello di trasmettere - prosegue la nota ufficiale - il disciplinare di gara alla Sua (Stazione unica appaltante) recependo proprio le proposte del sindaco Occhiuto, volte a non incidere negativamente sull’assetto urbanistico della città di Cosenza e a non smembrare il verde di viale Mancini. La procedura di gara prevista è una procedura aperta, indirizzata all’offerta economicamente più vantaggiosa, valutata sulla base delle soluzioni migliorative proposte dall’Amministrazione municipale, che andranno a incrementare la qualità tecnica e funzionale dell’opera. Nei criteri di valutazione inseriti nel bando di gara, sarà data priorità all’adeguamento della linea ferrata esistente e alla riqualificazione delle attuali stazioni poste sul territorio comunale. Nel dettaglio, il tracciato in questione del progetto, come già anticipato, dovrà mantenere e ampliare l’area verde esistente lungo viale Mancini, realizzare linee senza barriere fisiche e visive di attraversamento del viale, attuare uno studio architettonico e formale delle stazioni di fermata da realizzare, oltre che lo studio della viabilità per il possibile mantenimento dimensionale delle attuali carreggiate del viale Mancini e, infine, integrare le linee ferrate e le stazioni esistenti al sistema metropolitano. E’ stata inoltre programmata la mitigazione del disagio in quanto nella fase di cantierizzazione dei lavori dovrà rimanere aperta al traffico almeno una delle carreggiate di viale Mancini, preservando il verde esistente che, fra l’altro, dovrà essere ulteriormente aumentato.




Local Genius
www.localgenius.eu
5 gennaio 2013

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook