Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Valdobbiadene, studenti lanciano il “Pan da Vin” per le degustazioni di Prosecco

Alla Fiera di San Gregorio, la Scuola di Ristorazione Dieffe ha presentato un originale prodotto che ha già raccolto l’interesse di numerose aziende

Una fase di preparazione del Pan da Vin (immagine allegata...

Una fase di preparazione del Pan da Vin (immagine allegata alla nota stampa ufficiale)

“Con ammirazione ed entusiasmo saluto questo bellissimo e incoraggiante risultato conseguito dagli studenti e dagli insegnati della Dieffe: con il loro lavoro hanno dimostrato la bontà delle iniziative formative che la Regione ha promosso, confermando che questa è la strada da seguire”. Lo afferma l’assessore veneto all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Elena Donazzan, intervenuta a Valdobbiadene, in provincia di Treviso, all’Antica Fiera di San Gregorio, nell’ambito della quale la locale Scuola di Ristorazione Dieffe ha presentato un originale prodotto che ha già raccolto, oltre che il gradimento dei consumatori, l’interesse di numerose aziende: il “Pan da Vin”, un tipo speciale di pane da abbinare alle degustazioni di prosecco, uno dei vini simbolo dell’enologia veneta nel mondo, di cui questo prodotto creato dai giovani studenti riesce ad esaltarne ulteriormente le già note e apprezzate qualità. Lo si legge in una nota stampa ufficiale della Regione Veneto diramata l’11 marzo 2017, e che riportiamo integralmente.
 
 
L’Istituto valdobbiadenese, componente del sistema educativo della Regione del Veneto – spiega il comunicato -, ha potuto presentare questa iniziativa in forza della delibera della Giunta che consente alle scuole di formazione professionale di essere “aziende formative”, cioè di poter intraprendere iniziative imprenditoriali i cui ricavi vanno a beneficio della scuola stessa. “Con le risorse pubbliche sempre più limitate – rileva l’assessore Donazzan – non possiamo rispondere a tutte le potenzialità della scuola e della formazione e quindi abbiamo permesso, con questo approccio innovativo, agli istituti scolastici di attrarre risorse private attraverso le proprie capacità e creatività”. Ed è quello che è avvenuto nella terra del prosecco – prosegue la nota stampa -, dove numerose cantine coinvolte dalla scuola hanno collaborato, dapprima fornendo preziosi consigli per la realizzazione del prodotto e ora manifestando concreto interesse alla stipula di accordi commerciali. “La scuola genera così, in modo originale, posti di lavoro – conclude Donazzan – e diventa un modello per il presente e per il futuro, collegandosi fortemente con il territorio e dimostrandosi in piena sintonia con il dinamismo imprenditoriale veneto: insomma, uno straordinario viatico in vista di quell’autonomia per la quale stiamo lavorando”.




Local Genius
www.localgenius.eu
12 marzo 2017

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook