Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Hotel Marconi Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius taranta wine Dotro libro briganti Rubino Rubino Monardo sponsor vini passiti jonio reggino Integra antonio-jerocades Istituto Agrario Catanzaro magazine-localgenius Video Calabria Fruit banner DOP JGP Vinitaly 2014 Vinitaly web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Verso i Poli produttivi verdi, incontro in Provincia a Reggio Calabria


I primi due accordi per la realizzazione di “Poli produttivi verdi”, strumenti tesi a sviluppare l’economia verde in provincia di Reggio Calabria, saranno formalizzati oggi, 1 ottobre ( ore 11,00), nella  biblioteca - si legge in una nota stampa ufficiale diramata il 30 settembre 2012 - del palazzo storico della Provincia. Il presidente Giuseppe Raffa e i sindaci di Bovalino e Oppido Mamertina, Tommaso MittigaBruno Barillaro, firmeranno altrettanti protocolli d’intesa per costruire due impianti di valorizzazione dei rifiuti urbani, applicando così  il noto modello “Vedelago”. Le procedure progettuali sono state portate avanti dall’Assessorato alle Attività produttive, retto da Domenico Giannetta il quale coordinerà l’iniziativa di domani. Sulla base dell’accordo che sarà sottoscritto, la Provincia assumerà l’impegno di formulare agli enti locali in questione  una precisa  proposta progettuale, “il cui contenuto - secondo l’Assessorato alle Attività produttive - dipenderà dagli esiti dei successivi ‘step’ che, a loro volta, daranno vita ad un vero e proprio accordo di programma che guiderà concretamente  le attività di collaborazione tra gli enti”. Alla funzione organizzativa della Provincia dovrà corrispondere un impegno dei comuni con la messa a disposizione delle aree per la realizzazione delle opere previste dal progetto.




Local Genius
www.localgenius.eu
1 ottobre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook