Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Hotel Marconi Patea Me li cucco salumi sap Frammartino libro cucina localgenius taranta wine Dotro libro briganti Rubino Rubino Monardo sponsor vini passiti jonio reggino Integra antonio-jerocades Istituto Agrario Catanzaro magazine-localgenius Video Calabria Fruit banner DOP JGP Vinitaly 2014 Vinitaly web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Vino italiano, scenari di mercato e performance: è il Prosecco a trainare l’export

Presentato a Vinitaly il rapporto di Wine Monitor Nomisma. Confagricoltura: nuovo record per le esportazioni, arrivate a quasi 5,6 miliardi di euro

Bottiglie di Prosecco (foto generica d´archivio)

Bottiglie di Prosecco (foto generica d'archivio)

“E’ decisamente il prosecco a trainare l’export dei nostri vini, dobbiamo cogliere questa occasione per raggiungere il primato mondiale. E abbiamo orgoglio, capacità e ambizione per farlo. Sono due gli ingredienti che possono portare al successo: la promozione del vigneto Italia e la necessità di fare sistema”. Lo ha sostenuto il presidente dell’Organizzazione degli imprenditori agricoli, Massimiliano Giansanti, commentando il workshop Scenari di mercato, competitività e performance del vino italiano e delle principali regioni, nato dalla collaborazione con Wine Monitor (l’osservatorio di Nomisma sul mercato del vino) e Agronetwork (l’associazione costituita da Confagricoltura, Nomisma e Luiss che opera per la valorizzazione dell’agroalimentare in una logica di integrazione), che si è tenuto il 10 aprile nello stand di Confagricoltura al Vinitaly. Lo si legge in una nota stampa ufficiale di Confagricoltura diramata il 10 aprile 2017, e che riportiamo integralmente.
 
 
Non è un caso la notevole crescita del 46% - prosegue il comunicato - che ha interessato nell’ultimo quinquennio i vitigni alla base del prosecco. E’ aumentata (+ 46%) la coltivazione per il Glera, ma è cresciuta (+ 42%) anche per il Pinot Grigio, mentre si è registrato un calo nella coltivazione di Sangiovese (-25%) e di Montepulciano (-21%), ancora oggi i due vitigni più diffusi in Italia. Nel rapporto Agronetwork e Wine Monitor si legge che, nel 2016, l’export di vino italiano ha toccato un nuovo record, arrivando a quasi 5,6 miliardi di euro, vale a dire il 4,2% in più di quanto messo a segno l’anno precedente. Ugualmente se questo aumento viene depurato dalla crescita registrata dal Prosecco sui mercati esteri, si ferma ad un livello molto più basso, appena +0,2%. E le diverse performance registrate nell’export regionale, cioè il successo dei vini sui mercati esteri, si riflettono necessariamente sulla redditività delle imprese vinicole. Sono Veneto e Toscana, si legge nel rapporto, le regioni con i valori più alti in termini di redditività dell’attivo (ROI) e di utile sul patrimonio netto (ROE). Buoni risultati anche per la Campania e per il Friuli, calano seppur leggermente Piemonte, Lombardia e Sicilia. “Le imprese vinificatrici italiane che commercializzano il vino con un proprio marchio  sono 50 mila e il vigneto Italia occupa 640 mila ettari. Una produzione molto importante – ha concluso Massimiliano Giansanti – che merita a pieno il suo successo internazionale. Confagricoltura è impegnata per creare le condizioni ideali di competitività per le imprese enoiche. Non ci piacciono le diverse velocità quando la meta da raggiungere è la stessa. La redditività è il parametro alla base della sostenibilità economica di queste aziende”. 




Local Genius
www.localgenius.eu
15 aprile 2017

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook