Notizie Flash
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius
Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Calabria al Vinitaly 2013: radici antiche, l’export e i progetti condivisi

Conferenza stampa istituzionale di Unioncamere e Regione con Trematerra, Fedele, Dattola, Abramo e Palmieri. Presenti anche molti vitivinicoltori

Unioncamere e Regione Calabria a Vinitaly 2013, un momento...

Unioncamere e Regione Calabria a Vinitaly 2013, un momento della conferenza stampa d'esordio (foto Local Genius). Da sin. Fedele, Trematerra, Abramo, Dattola

Conferenza stampa istituzionale d’esordio domenica 7 aprile, nello stand Calabria del Vinitaly 2013, per presentare le articolate attività messe in atto per promuove e valorizzare le produzioni vitivinicole della regione. Contestualmente alla kermesse veronese dedicata all’economia e alla cultura del vino, la più importante a livello internazionale per il Made in Italy, si tiene la manifestazione espositiva Sol, pensata per esaltare un altro gigante dell’agroalimentare: l’olio extravergine di oliva. Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata da Unioncamere Calabria l'8 aprile 2013 e che riportiamo integralmente. Alla partecipata conferenza stampa sono intervenuti: Lucio Dattola, presidente di Unioncamere Calabria; Paolo Abramo, presidente della Camera di Commercio di Catanzaro; Michele Trematerra, assessore regionale all’Agricoltura Luigi Fedele, assessore regionale all’Internazionalizzazione. Presente anche il  Segretario Generale di Unioncamere Calabria, Antonio Palmieri. Ha moderato i lavori il giornalista Massimo Tigani Sava che, nel suo intervento introduttivo, ha spiegato il forte richiamo alle radici storiche e culturali della Calabria cha ha accompagnato, anche dal punto di vista grafico e della comunicazione esterna, la presenza di Unioncamere e Regione al Vinitaly. Un grande pannello raffigurante il profilo geografico stilizzato della Calabria, con al centro la parola Enotria, ha infatti accolto i numerosi partecipanti all’incontro con la stampa, simboleggiando la precisa volontà di richiamarsi alle radici culturali di una regione la cui identità vinicola  ha origini antichissime. In sintonia con una nuova edizione del Vinitaly che ha individuato nel concetto di “Diversità” uno dei cinque asset sui quali si costruiranno i successi commerciali del vino italiano nei prossimi anni, la Calabria ha inteso sottolineare le proprie specifiche identità, fatte di produzioni uniche, particolari, non delocalizzabili proprio perché strettamente connesse alle caratteristiche uniche del territorio e dei terroir che le generano: varietà dei microclimi, biodiversità, tradizioni, tecniche di allevamento della vite.


Unanime, anche da parte dei numerosi produttori presenti, il giudizio positivo sulla qualità dell’area espositiva proposta dalla Calabria, definita molto funzionale, ariosa, armoniosa, di ottimo impatto mediatico, dotata di spazi adeguati. Quattordici le aziende ospitate che, peraltro, hanno potuto disporre anche di un banco di assaggio collettivo curato dai somelier dell’Onav. L’assessore Michele Trematerra, durante il suo intervento alla conferenza stampa, ha messo in risalto la sinergia politica, e con la Presidenza della Regione e tra gli Assessorati all’Agricoltura, alle Attività Produttive e all’Internazionalizzazione, e quella interistituzionale con le Camere di Commercio attraverso Unioncamere Calabria, per valorizzare al massimo impegni e risorse a favore del massimo sviluppo del settore agroalimentare, “uno dei più promettenti, anzi direi strategici – ha osservato il componente della Giunta guidata da Giuseppe Scopelliti – di cui la Calabria disponga”. “Ecco perché – ha osservato Trematerra – nonostante il periodo di crisi economica generalizzata – abbiamo profuso a favore del sistema agroalimentare regionale risorse consistenti, e in un’ottica di massima concertazione con le organizzazioni di categoria abbiamo tentato in ogni modo di stare accanto alle aziende e alle loro esigenze. Così è stato anche per il vino e l’olio che, proprio qui al Vinitaly, hanno potuto constatare quanta attenzione ci sia nei confronti di due comparti che, con caratteristiche certo diverse, rappresentano uno dei fiori all’occhiello delle nostre produzioni”.


L’assessore Luigi Fedele si è invece soffermato sulla “necessità ormai ineludibile, così come ci viene costantemente ricordato da tutti gli esperti di economia e di commercializzazione del Made in Italy, di puntare molto sull’internazionalizzazione e sull’export”. “Anche per la Calabria – ha spiegato Fedele – lo sguardo verso i mercati internazionali più ricchi e attraenti deve essere sempre più attento e mirato, nonché gestito con la dovuta professionalità. Non è un caso che la Regione guidata dal presidente Scopelliti abbia dato grande peso alla delega dell’internazionalizzazione grazie alla quale stiamo ottenendo, e di questo sono orgoglioso, risultati tangibili, concreti e misurabili, anche e soprattutto nei Paesi Extra Ue. Le nostre Aziende crescono, esportano, si fanno valere. E in questo contesto la Regione, in totale sintonia con Unioncamere Calabria, ha senz’altro dato il proprio contributo positivo, così come dimostrano anche questa edizione del Vinitaly e del Sol”.


Il presidente di Unioncamere Calabria, Lucio Dattola, ha ricordato “i notevolissimi passi in avanti compiuti dal sistema Calabria negli ultimi vent’anni”, proponendo anche dei confronti fra le prime esperienze maturate in termini di partecipazione alle fiere internazionali e la “notevole capacità, che oggi dimostriamo, di stare in campo con grande forza e dignità, sicuri delle nostre potenzialità, attenti a cogliere tutte le opportunità esistenti e sempre pronti ad inviare messaggi unificanti, tesi alla massima coesione possibile tra le diverse Istituzioni che governano il territorio. Noi ci siamo e vogliamo esserci con sempre maggiore professionalità, migliorandoci di continuo, assicurando alle nostre aziende azioni di supporto adeguate”. “Lo dico con legittimo orgoglio – ha affermato Dattola -: questa partecipazione al Vinitaly della Calabria, nata dalla più totale sintonia d’intenti tra Unioncamere e Regione, resterà nella memoria di tutti come la prova tangibile di un ulteriore passo in avanti compiuto anche in termini d’immagine”. Anche Paolo Abramo, presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, giunto a Verona personalmente per “testimoniare una vicinanza non formale alle aziende che, in un periodo così difficile, stanno dando fondo a tutte le proprie energie per rilanciare, nonché per trasformare le negatività strutturali in occasioni di crescita”, non ha fatto mancare il proprio autorevole richiamo alla “necessità di stare uniti e di procedere in forma coesa”. “Non possiamo – ha detto Abramo – dividere le risorse disponibili in tanti rivoli, ma piuttosto essere capaci di ottimizzarle e di investirle con il massimo profitto. La coesione istituzionale è una virtù fondamentale, cui non dobbiamo rinunciare. Il Vinitaly 2013, in tal senso, ha dato una grande dimostrazione di affidabilità del sistema: Unioncamere, le Camere di Commercio, la Regione Calabria e i suoi Dipartimenti all’Agricoltura, all’Internazionalizzazione e alle Attività produttive sono qui, assieme, per esprimersi in un’unica lingua, per parlare di realizzazioni e progetti comuni, per marciare uniti nella stessa direzione”.


Dattola, Abramo, Fedele, Trematerra e Palmieri hanno visitato personalmente, nella giornata inaugurale di domenica, tutte le 14 aziende partecipanti allo stand collettivo, nonché tutti gli altri protagonisti calabresi presenti, per strategia aziendale, al Vinitaly e al Sol 2013, in stand autonomi.Nella seconda giornata del Vinitaly, lunedì 8 aprile, sono proseguite nello stand della Calabria le attività finalizzate all’internazionalizzazione e al sostegno all’export. Sarà dato ancora spazio, infatti, agli incontri B2B già avviati domenica con operatori e buyer del Canada e della Russia, due grandi Paesi che, per ragioni differenti, si configurano come realtà di mercato molto dinamiche e in espansione. Martedì 9, alle ore 11.00, si terrà la manifestazione denominata “Vini di Calabria, identità e culture”: degustazione guidata a cura di Alessandro Scorsone con “Guida Vini Buoni d’Italia”. Un momento particolarmente significativo di comunicazione e promozione, in grado di attrarre l’interesse del vasto e qualificato pubblico del Vinitaly.




Local Genius
www.localgenius.eu
9 aprile 2013

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook