Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Cappellini: i Patrimoni Unesco della Lombardia sfileranno al Columbus Day di New York

“Regione Lombardia, nell’Anno della Cultura in Lombardia, il prossimo 9 ottobre, sarà protagonista al Columbus Day di New York con i propri siti Unesco che sfileranno portando il primato lombardo davanti agli occhi del mondo”. Lo annuncia l'assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, in riferimento al grande appuntamento del Columbus Day che si terrà il prossimo 9 ottobre a New York. Lo si legge in un lancio di Lombardia Notizie, agenzia di stampa della Regione Lombardia, del 6 ottobre 2017, e che riportiamo integralmente. “Il progetto, - ha spiegato l'assessore - affidato alla regia e direzione artistica di Massimiliano Finazzer Flory e che vede la proficua collaborazione con la Fondazione Stelline, si concretizzerà con la partecipazione di figuranti che interpreteranno ciascuno un Patrimonio Unesco attraverso un simbolo nella sfilata per le celebrazioni del 73esimo Columbus Day. I figuranti saranno idealmente guidati da un Giuseppe Verdi interpretato dallo stesso Finnazer Flory che torna a New York dopo aver vestito, nel 2016, i panni di Leonardo da Vinci”.
 
 
“Una presenza - ha detto ancora l'assessore - che dimostra ancora una volta la grande attività della Regione sul fronte della valorizzazione dei patrimoni Unesco lombardi e dei territori in cui si trovano a livello internazionale in funzione culturale e turistica”. “In questi anni, anche grazie a Expo 2015, - ha detto ancora l'esponente lombardo - abbiamo lavorato  molto per portare la Lombardia nel mondo. Un lavoro importante e capillare tanto che oggi la Lombardia è percepita, anche all'estero, come leader a livello culturale”. “Portare i siti Unesco della Regione Lombardia nell'anno dedicato alla cultura al pubblico americano ci rende protagonisti anche al di fuori dei confini della nostra Regione”. Così il presidente della Fondazione Stelline (partner del progetto) PierCarla Delpiano. “Queste 11 icone culturali - ha concluso - sono uno splendido biglietto da visita per il nostro territorio e un ottimo strumento di marketing territoriale”.




Local Genius
www.localgenius.eu
7 ottobre 2017

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook