Notizie Flash
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius
Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro sulla diminuzione dei tempi di pagamento Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Cremona, Fiera del Bovino da Latte: incontro con il Ministero sulla diminuzione dei tempi di pagamento


Entrato in vigore due giorni fa, l'art 62 del Decreto Liberalizzazioni impone i 60 giorni come termine massimo per i pagamenti dei prodotti agricoli e alimentari. Oggi pomeriggio (26 ottobre, ndr) Giovanni Di Genova (Ministero dell'Agricoltura - Dipartimento politiche competitive del mondo rurale e della qualità agroalimentare e della pesca), tra gli estensori della norma, è intervenuto alla Fiera Internazionale del Bovino da Latte (in corso alla Fiera di Cremona fino a domenica 28 ottobre) per chiarire gli obiettivi della legge, ovvero "la diminuzione dei tempi di pagamento, la riduzione degli abusi di potere e il riavvicinamento tra i componenti della filiera". E' quanto si apprende da una nota stampa ufficiale di Cremonafiere diramata il 26 ottobre 2012 e che riportiamo qui di seguito integralmente.


TEMPI DI PAGAMENTO
"In Italia i pagamenti avvengono, in media, tra gli 80 e i 90 giorni con punte, però, che arrivano a toccare persino i 270 giorni - ha spiegato Di Genova -. La nostra intenzione è  portare l'intera filiera alimentare ai valori tipo che si registrano nella Ue: è indispensabile, infatti, fare i conti con un contesto economico e produttivo che travalica i nostri confini nazionali. Un Paese come l'Italia non può permettersi tempi di pagamento da terzo mondo, anche perché i ritardi hanno un costo finanziario spaventoso".


ABUSO DI POTERE
"L'art. 62 mira a ridurre i frequenti casi di abuso di potere, non soltanto nel contesto della distribuzione - ha proseguito il funzionario del Ministero -. E' per noi importante far sì che esistano regole che consentano di sanzionare chi abusa delle proprie posizioni dominanti: esistono situazioni acclarate che vanno arginate con decisione".


FAVORIRE FORME CONSORTILI E ASSOCIATIVE
Tra gli obiettivi della legge, ha sottolineato Di Genova, c'è anche quello di "portare un riequilibrio e un riavvicinamento nelle forme di relazione commerciale tra i componenti della filiera, non solamente tra potere distributivo e fornitori. A livello di filiera, purtroppo, non mancano diseguaglianze e sperequazioni: per questo abbiamo adottato numerosi provvedimenti per l'instaurazione di un maggior potere commerciale della parte agricola. Ciò che speriamo di ottenere  è un livello superiore di aggregazione all'interno della fascia più debole dei produttori: il decreto, infatti, cerca di agevolare le forme consortili e associative".


I DUBBI DEL MONDO AGRICOLO E IL 'NODO BANCHE'
"In questi giorni stiamo ricevendo migliaia di domande. Tutte legittime, dato che la norma è destinata a sortire un effetto impattante non solo sulle relazioni commerciali, ma anche a livello fiscale e tributario - ha detto Di Genova - Per sciogliere i dubbi, ora occorrerà trovare il massimo coordinamento tra questa norma e le altre esistenti in ambito civile e fiscale. Ovviamente, nei primi mesi di applicazione si adotterà una certa flessibilità: questa è la fase dell'ascolto e della verifica. In seguito si valuterà dove intervenire per colmare eventuali lacune". Di fronte alla preoccupazione di numerosi agricoltori presenti in fiera, Di Genova ha risposto: "La riduzione del credito da parte del sistema bancario è innegabile e non soltanto a partire dagli mesi recenti. Le regole si sono fatte sempre più stringenti, mentre la crisi degli ultimi due anni ha messo le banche nella condizione di dover scegliere. Gli istituti bancari, però, si sono mossi in un'unica direzione: quella dell'autotutela del patrimonio. Ora occorre operare dei correttivi, ma è anche vero che quando il sistema di pagamenti stabilito dall'art. 62 comincerà a entrare in funzione, aumenterà la velocità di circolazione della massa finanziaria che, a sua volta, influenzerà l'indice di valutazione della solvibilità delle aziende. In questa fase di avvio c'è bisogno di uno sforzo da parte delle banche: oggi come oggi dobbiamo rivolgere agli istituti di credito un forte invito ad avere fiducia in questo strumento. Nell'arco di 6/12 mesi siamo sicuri che comincerà a produrre i suoi effetti". Un'ultima riflessione è stata riservata alle difficoltà finanziarie lamentate da vari agricoltori: "Il problema della riduzione di disponibilità finanziarie delle aziende è ben noto: gli strumenti per offrire agevolazioni ci sono, ma si scontrano con le resistenze degli istituti bancari".




Local Genius
www.localgenius.eu
27 ottobre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook