Notizie Flash
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius
Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere “Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Crisi, Confesercenti: la ripresa dei consumi resta ancora un enigma da risolvere

“Il dato sull’inflazione al consumo di novembre indica un lieve rallentamento e, soprattutto, evidenzia che la dinamica dei prezzi è sostanzialmente ancora determinata - sia nei movimenti verso l’alto che verso il basso - dalle componenti a maggiore variabilità o influenzate da fattori stagionali”. Ad affermarlo è l’Ufficio economico Confesercenti in una nota diramata il 30 novembre 2017, e che riportiamo integralmente. “Diminuisce però - di un decimale - anche l’inflazione di fondo (che esclude gli energetici e gli alimentari non lavorati), che si attesta a 0,4 a novembre e a 0,6% sugli undici mesi. Una condizione di bassa inflazione, dunque, condivisa dal resto dell’Europa e comunque ancora distante dal target della BCE. Anche in questo caso, però, come in quello della velocità della ripresa della produzione, la specificità italiana evidenzia un dato inferiore, sia nell’indice generale - che nell’area euro è atteso all’1,5% per novembre - sia soprattutto per la componente di fondo, stimata all’1,1% per novembre. Elementi che, insieme collegati, dimostrano che siamo in presenza di una dinamica dei prezzi ancora timida e di una ripresa dei consumi che resta ancora un enigma da risolvere”.




Local Genius
www.localgenius.eu
3 dicembre 2017

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook