Notizie Flash
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius
Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata “Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Filiera del pomodoro, Agrinsieme: manca una programmazione adeguata

Marzano: l’Organizzazione interprofessionale deve essere lo strumento per risolvere queste problematiche. Giusta remunerazione per le imprese

Veri pomodori Made in Italy appena raccolti (foto generica...

Veri pomodori Made in Italy appena raccolti (foto generica d'archivio)

“Un’organizzazione interprofessionale efficace, che risolva il problema della mancanza di una programmazione adeguata e tempestiva, è lo strumento indicato a sostegno della filiera del pomodoro dal Coordinamento tra Cia, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, nel corso dell’audizione in Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati”. Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata da Agrinsieme il 30 giugno 2017 e che riportiamo integralmente. “Ad oggi – ha detto Fabrizio Marzano, vicepresidente di Confagricoltura Campania - questa mancanza, la continua diminuzione delle quotazioni del prodotto agricolo, lo scarso rispetto delle regole, e soprattutto l’assenza di piani strategici condivisi da tutti gli attori hanno condizionato l’evoluzione del settore in Italia, soprattutto nel Mezzogiorno.  L’Organizzazione interprofessionale deve essere lo strumento per risolvere queste problematiche, a partire proprio dalla programmazione”.

“La contrattazione, a parere di Agrinsieme, deve essere condotta – spiega il comunicato - in tempi certi, che non devono superare il mese di dicembre e alle imprese agricole deve essere riconosciuta una giusta remunerazione, ovvero non un prezzo palesemente inferiore ai costi di produzione, considerato l’impegno profuso per garantire un prodotto di elevata qualità all’industria di trasformazione.  Per questo Agrinsieme propone di istituire un tavolo o una procedura per il calcolo dei costi di produzione (come fatto da Ismea per il latte) in maniera da avere poi un parametro per applicare l’art. 4 del decreto interministeriale 19 ottobre 2012 n. 199, che impone di evitare pagamenti palesemente inferiori ai costi di produzione. La filieraha avviato dei percorsi orientati a migliorare e l’autoregolamentazione, concretizzatisi nella creazione nel 2014 del Distretto del Centro Sud e nel riconoscimento di un’organizzazione interprofessionale del Distretto del Nord Italia. A questo riguardo Agrinsiemeaccoglie positivamente la proposta di risoluzione dell’onorevole Mongiello e quindi la costituzione e il riconoscimento di un’organizzazione interprofessionale al Centro-Sud, analogamente a quanto avvenuto nel Nord Italia e promuoverà tale iniziativa”.

“Sulla questione dell’etichettatura d’origineAgrinsieme ritiene che sia necessario intraprendere un’iniziativa finalizzata – conclude la nota stampa - all’armonizzazione comunitaria della disposizione attualmente cogente nel nostro Paese, sia per quanto riguarda l’identificazione del prodotto “passata”, sia per l’origine del pomodoro da cui deriva. Così come èessenziale la chiara e condivisa codifica dell’origine a livello comunitario di tutti i derivati del pomodoro (conserve di pomodoro, concentrato di pomodoro, passata di pomodoro, pomodori disidratati e semi-secchi), affinché il consumatore possa avere disponibili tutte le indicazioni necessarie per un acquisto trasparente, consapevole e informato”. 




Local Genius
www.localgenius.eu
3 luglio 2017

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook