Notizie Flash
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius
I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100% Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Spazio anche per la sfida: Peperoncino Calabrese 100%

I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Anna Lombardo...

I 50 anni di Ais, iniziativa a Bisignano. Anna Lombardo indossa gioielli di Gerardo Sacco (in allegato immagine a dimensione più grande)

Un momento da ricordare, per i tanti significati positivi che ha racchiuso in sé. I cinquant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais), il più grande e prezioso tastevin del mondo opera del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, i vini dell’azienda Serracavallo la cui cantina sulle colline di Bisignano ha fatto da suggestivo scenario, la degustazione di piatti tipici calabresi nonché di eccellenze agroalimentari proposte da aziende ospiti. A chiusura della “filiera”, corta e alta, una presenza di esperienze vitali della comunicazione integrata che stanno agendo su più fronti (televisione, social network, giornali online, carta stampata, libri…) per valorizzare e promuovere in modo corretto l'unico vero "petrolio" della Calabria. Il format costruito nell'area del nobile e antico Crati può essere proposto come esempio da seguire e imitare. Agricoltura, artigianato artistico, gastronomia, vini, informazione e, soprattutto, sinergie tra momenti produttivi d’eccellenza e intelligenze. L’identità territoriale vissuta, spiegata e comunicata nel migliore dei modi.


PEPERONCINO 100% CALABRESE, UNA SFIDA!
Tra le specialità agroalimentari degustate e proposte, proprio perché in linea con lo spirito dell’iniziativa, i Filetti di Cipolla Rossa di Tropea Igp in agrodolce e i diversi volti del Peperoncino Calabrese 100%: due sfide dell’azienda Lombardo Srl di Melicucco (provincia di Reggio Calabria). Due “sfide” perché è giusto che le conserve di ortaggi puntino su una corretta utilizzazione di materie prime certificate, nel pieno rispetto delle normative europee e nazionali, e perché è ancora più corretto che si parli di cultura piccante calabrese se il Peperoncino è davvero Made in Calabria. Altrimenti ci troviamo di fronte a casi di “calabrian sounding”, tanto per parafrasare il più famoso fenomeno dell’italian sounding che tanti danni genera per l’agroalimentare di qualità del Belpaese. Le domande da porsi sono semplici: si può parlare di Calabria Piccante se si usa peperoncino d’importazione, addirittura extraUe? E di che peperoncino si tratta? Non è più logico e utile per tutto il sistema produttivo regionale che la filiera del piccante utilizzi Peperoncino Calabrese? Riparleremo di questo argomento anche all’Expo, nei prossimi giorni.


I GIOIELLI DI GERARDO SACCO
Gerardo Sacco, grande maestro orafo crotonese, è stato al centro della serata non solo per la presentazione del prezioso tastevin, ma anche per aver fatto indossare alle signore presenti alcuni dei suoi noti gioielli. Nell’immagine che correda questo articolo la signora Anna Lombardo, moglie di Giuseppe Lombardo che è il titolare e manager dell’azienda che sta combattendo la sfida del Peperoncino Calabrese 100%, sorride mentre il maestro Sacco l’aiuta a indossare collana e bracciali. Tra i giornalisti presenti: Massimo Tigani Sava, direttore di Local Genius e direttore editoriale di Video Calabria; Gianfranco Manfredi, esperto di enogastronomia e sommelier Ais; Antonella Iacobino. Degustati anche gli ottimi pecorini della Masseria De Tursi di Strongoli (Kr). Ais Calabria era rappresentata dal suo presidente regionale Maria Rosaria Romano.


Per la cronaca della serata si legga anche:
http://www.localgenius.eu/il-pi-grande-e-prezioso-tastevin-del-mondo-per-i-50-anni-dei-sommelier-ais-11003.htm


Puntata della trasmissione televisiva "Zolle" dedicata alla serata:
http://www.videocalabria.tv/2015/07/09/zolle-puntata-12/


Allegato 1, immagine
Anna Lombardo indossa gioielli di Gerardo Sacco

Visualizza Allegato 1



Local Genius
www.localgenius.eu
10 luglio 2015

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook