Notizie Flash
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius
Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Ice in Russia: un mercato sempre più promettente per le imprese italiane


Il Consigliere di amministrazione dell’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) Luigi Scordamaglia, ha preso parte lunedì 17 dicembre a Mosca alla XIII sessione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, dove ha portato il punto di vista degli imprenditori italiani e del Comitato imprenditoriale italo-russo. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata da Ice il 17 dicembre 2012, e che riportiamo qui di seguito integralmente. “Per le imprese italiane – ha dichiarato Scordamaglia - la Federazione Russa è, e sempre più sarà, un partner economico e commerciale strategico e prioritario, perché i modelli economici e produttivi dei due Paesi sono tra loro assolutamente sinergici e complementari”. La Federazione Russa - prosegue la nota stampa - ha un potenziale enorme in termini di risorse naturali, qualità delle risorse umane, crescita e modernizzazione del sistema produttivo e sviluppo del proprio mercato interno. L’Italia dal canto suo, ha un modello produttivo complementare che ben risponde alle istanze russe, grazie a quei beni industriali intermedi che comprendono macchinari ad alto contenuto tecnologico ma anche grazie ai beni di consumo nei settori moda, arredo, agroalimentare, in cui le imprese italiane da sempre eccellono, e che sono sempre più richiesti da un consumatore russo con potere d’acquisto crescente e dotato di un’accresciuta consapevolezza. Un modello produttivo, quello italiano, particolarmente apprezzato dagli imprenditori russi anche perché costituito non solo da poche grandi aziende, ma anche e soprattutto da aziende di medie dimensioni, specializzate ed integrate in sistemi e filiere altamente efficienti, ma al tempo stesso sostenibili. Opportunità di collaborazione imprenditoriale nei due sensi enormi quindi, ma per coglierle pienamente è necessario lavorare insieme su una serie di ostacoli che ancora persistono nell'attività quotidiana delle aziende dei due Paesi. Criticità e limiti che sono stati analizzati ed evidenziati dal Comitato imprenditoriale italo-russo che ha formalizzato specifiche istanze avvertite come esigenze comuni dalle due parti, quali ad esempio: lasemplificazionenei due sensi divisti e permessiche faciliti lospostamento e la permanenza nei due Paesi dei rispettivi imprenditori; l’esigenza di una maggiore omogeneità e armonizzazione tra direttive europee e direttive russe, per evitare doppie complesse forme di certificazioneper lo più di natura formale; sviluppo di unmaggior dialogo tra i due sistemi doganali, ponendo particolare attenzione all'importante progetto del “Corridoio doganale separato”, proposto dall'Agenzia delle Dogane e dal Servizio doganale della Federazione Russa, che costituirebbe un precedente sperimentale importante per eliminare le complicazioni oggi esistenti, soprattutto per i prodotti deperibili. “Il comitato imprenditoriale si è sforzato di individuare problemi e soluzioni comunque concreti che potrebbero essere molto semplici da affrontare e risolvere anche in poco tempo - ha aggiunto Scordamaglia - se dai due Governi venisse data una chiara indicazione di priorità, come ci auguriamo venga fatto anche a seguito dell’incontro di oggi. In questo percorso - ha proseguito Scordamaglia - sarà importante il ruolo delle istituzioni finanziarie pubbliche e private e delle strutture governative preposte al supporto dei processi di internazionalizzazione, primo fra tutti quello dell'Agenzia Ice, che deve rimanere per il nostro Paese il punto di riferimento centrale e fondamentale in tali processi. Infine, il Consigliere ha evidenziato “il ruolo cruciale svolto dall'Agenzia Ice come strumento dotato di professionalità uniche e di un’insostituibile rete di uffici all'estero, a cui si dovrà dare sempre maggiore attenzione se si vuole davvero puntare sull'internazionalizzazione delle nostre imprese”.




Local Genius
www.localgenius.eu
18 dicembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook