Notizie Flash
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius
Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Il 7 la Festa nazionale del Tricolore a Reggio Emilia: è il 216° anniversario

Ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica e dell’unità del Paese. Il programma

La statua di Giuseppe Garibaldi eretta di fronte al...

La statua di Giuseppe Garibaldi eretta di fronte al Castello Sforzesco di Milano. Garibaldi è l'erore dell'Unità nazionale (foto d'archivio)

Lunedì 7 Gennaio, Festa nazionale della Bandiera, si celebra a Reggio Emilia il 216° anniversario della nascita del Primo Tricolore: una ricorrenza che coinvolge istituzioni e cittadini nel riaffermare i valori fondamentali della Costituzione, della Repubblica, della Cittadinanza e dell’unità del Paese a partire dal vessillo nazionale. Il Primo Tricolore vide la luce nella città emiliana il 7 gennaio 1797, quale bandiera della Repubblica Cispadana. E' quanto si legge in una nota stampa diffusa dal Comune di Reggio Emilia il 3 gennaio 2013, e che è stata rilanciata dall'Anci nazionale con comunicazione del 4 gennaio 2013. Riportiamo integralmente il testo della nota stampa. Ospite delle celebrazioni del 2013, rappresentante le istituzioni nazionali - prosegue la nota ufficiale - è il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri. Ai tre principali momenti delle celebrazioni (l’Alzabandiera e gli onori militari in piazza Prampolini, l’incontro con gli studenti in Sala del Tricolore, a invito, e gli interventi istituzionali al teatro Ariosto, a invito – partecipano il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri, il sindaco di Reggio Emilia e presidente dell’Anci Graziano Delrio, la presidente della Provincia Sonia Masini, il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani, il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri Paolo Peluffo, il prefetto di Reggio Emilia Antonella De Miro. Roberto Balzani, professore ordinario di Storia contemporanea all’Università di Bologna, terrà una lectio magistralis. La nota stampa rende noto il programma della giornata.
 

Al Mattino
Le celebrazioni istituzionali, la cui apertura è preceduta alle 10,20 dal suono suggestivo della campana della Torre Civica, iniziano alle ore 10,30 in piazza Prampolini, con la cerimonia alla presenza del ministro Cancellieri e delle autorità civili e militari: Onori militari, l’Alzabandiera e l’esecuzione dell’Inno nazionale. Per gli Onori militari è schierata una Compagnia di formazione interforze, al comando del comandante di Compagnia del 66° Reggimento Fanteria Aeromobile “Trieste” di Forlì, articolata in cinque plotoni, rispettivamente del66° Reggimento Fanteria aeromobile “Trieste”, del 15° Stormo dell’Aeronautica militare di Cervia, del Dipartimento Marittimo militare dell’Adriatico di Ravenna, del Comando Legione Carabinieri “Emilia Romagna”, del Comando regionale Guardia di Finanza “Emilia Romagna”. E’ presente il comandante regionale, generale di Divisione Antonio De Vita. La  Banda musicale della Brigata Paracadutisti “Folgore”, composta da 25 elementi tra  graduati e militari di truppa, scandirà i momenti della cerimonia ed eseguirà, al termine, alcuni brani per intrattenere la cittadinanza convenuta. Il suono della campana della Torre Civica è eseguito da Giorgio Torelli e Gianni Fantini dell’Unione campanari. Partecipano in piazza Prampolini un reparto della storica Guardia civica e i rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma. La solennità della manifestazione è sottolineata dalla presenza dei gonfaloni della Città di Reggio Emilia, della Provincia e della Regione; della Bandiera di guerra del 66° Reggimento Fanteria aeromobile “Trieste”; del Medagliere dell’Istituto del Nastro Azzurro, dei Medaglieri e Labari delle Associazioni combattentistiche e d’Arma. La manifestazione prosegue, alle ore 11, in Sala del Tricolore, con la consegna della Costituzione italiana a delegazioni di studenti (l’accesso alla Sala è a invito e riservato a quanti sono provvisti della tessera-pass rilasciata dal Comune di Reggio Emilia). Alle 11.30 al teatro Ariosto di piazza della Vittoria (ingresso a invito), si svolge l’incontro del ministro Cancellieri con le autorità civili e militari, i rappresentanti di istituzioni, associazioni e studenti. Qui intervengono il sindaco di Reggio Emilia e presidente dell’Anci Graziano Delrio, la presidente della Provincia Sonia Masini, il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani e il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministro Paolo Peluffo. A seguire la lectio magistralis di Roberto Balzani, professore ordinario di Storia contemporanea dell’Università di Bologna. Conclude l’incontro il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri.

 
Al Pomeriggio
Le iniziative dedicate al 216° anniversario del Primo Tricolore proseguono nel pomeriggio del 7 gennaio: alle ore 15.30, nella Sala del Tricolore, cerimonia promossa dall’Associazione nazionale ‘Comitato Primo Tricolore’ con un intervento dello stesso professor Balzani, presentato dal presidente dell’Associazione Otello Montanari. Segue la consegna dei premi ‘Primo Tricolore’ a personalità locali e nazionali. Alle ore 18, nel Museo del Tricolore (piazza Prampolini) presentazione del Fazzoletto tricolore del 1859 donato alle collezioni museali dall’Antico Cotonificio Veneziano – Opera srl. Quindi, una visita guidata al Museo, a cura di Maurizio Festanti. Lunedì 7 gennaio, inoltre, apertura straordinaria del Museo del Tricolore dalle ore 12 alle 19. Con il motto “Italia indipendente. Dio lo vuole” e con le due bandiere tricolori, italiana e francese, sormontate dallo scudo sabaudo, il Fazzoletto inneggia a quell’alleanza tra Francia e Regno di Sardegna che nel 1859 vede gli eserciti franco-piemontesi schierati contro quelli austriaci nella seconda guerra di indipendenza italiana. Già da un decennio, dal fatidico 1848, nelle insegne dell’esercito sardo convivono i tre colori italiani e l’insegna sabauda, che inizia a campeggiare anche sulle bandiere innalzate dalle città insorte in seguito alle speranze suscitate dalla guerra. Vittorio Emanuele II e Napoleone III, come documentano altri cimeli esposti nelle bacheche del Museo, sono salutati come i veri difensori dell’indipendenza italiana e come i protagonisti di una guerra che si concluderà con l’annessione della Lombardia al Piemonte. Lunedì 7 gennaio, inoltre,apertura straordinaria del Museo del Tricolore dalle ore 12 alle 19. In serata, alle ore 20.30, al teatro Ariosto, concerto delle Orchestre giovanili e Orchestra d’archi dell’Istituto superiore di studi musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti, diretti da Gabrielangela Spaggiari e Gaetano Nenna, che proporranno musiche di Charpentier, Handel, Wagner, Saint-Saens, Vivaldi, Dvorák e Albinoni. Il concerto è promosso da Fondazione I Teatri di Reggio Emilia e Istituto musicale Peri-Merulo. Ingresso libero, fino ad esaurimento posti con biglietto da ritirare presso la biglietteria dei Teatri.
 
 
Altre iniziative proposte nell’ambito della Festa del Tricolore
Lunedì 7 gennaio apertura straordinaria del Museo del Tricolore dalle ore 12 alle 19. Giovedì 10 gennaio, alle ore 17, nella Sala del Tricolore si svolge il convegno Gasparo Scaruffi e la moneta unica: dal Rinascimento all’Unione europea, alla presenza del direttore generale della Banca d’Italia Fabrizio Saccomanni. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Reggio Emilia e dal Rotary club. Sabato 12 gennaio, alle ore 11, inaugurazione della Rotonda Tricolore di Pieve Modolena.




Local Genius
www.localgenius.eu
6 gennaio 2013

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook