Notizie Flash
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius
Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Inserimento lavorativo detenuti, protocollo tra il Comune di Cosenza e il Carcere di via Popilia


E’ stato sottoscritto questa mattina (venerdì 21 dicembre, ndr) alla Casa circondariale di via Popilia il protocollo d’intesa tra l’istituto di pena e il Comune di Cosenza, finalizzato all’inserimento lavorativo dei detenuti. La convenzione è stata sottoscritta per l’Amministrazione comunale dall’Assessore alla solidarietà e coesione sociale Alessandra De Rosa e per la casa circondariale dal direttore Filiberto Benevento. E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata dal Comune di Cosenza il 21 dicembre 2012, e che riportiamo integralmente. Il protocollo mette in pratica gli obiettivi di quello, mosso dalle stesse finalità, sottoscritto a livello nazionale tra l’Anci (l’Associazione nazionale dei Comuni italiani) e il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. La convenzione sottoscritta e che ha validità un anno (durata eventualmente rinnovabile) prevede che l’Amministrazione comunale metta a disposizione dei detenuti ristretti nell’istituto penitenziario cosentino delle opportunità per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità. Sarà la casa circondariale ad individuare tra i detenuti quelli, preferibilmente residenti nella provincia di Cosenza, provvisti dei requisiti per l’ammissione al lavoro esterno, al regime di semilibertà, all’affidamento in prova al servizio sociale. Potranno essere utilizzati per i lavori di pubblica utilità - continua a spiegare la nota stampa ufficiale - anche i detenuti beneficiari di permessi o licenze. L’istituto penitenziario provvederà, inoltre, a redigere il piano di trattamento relativo a ciascun detenuto, sulla base del programma di lavoro predisposto dal Comune, e lo invia al Magistrato di sorveglianza cui spetta l’approvazione. I detenuti che saranno utilizzati nelle attività lavorative saranno retribuiti dal Comune di Cosenza (nella qualità di datore di lavoro), attraverso la corresponsione di buoni lavoro (voucher Inps) o con borse lavoro il cui importo dovrà essere previamente stabilito da appositi accordi con la direzione dell’istituto penitenziario dove i detenuti si trovano ristretti. Al Comune di Cosenza spetterà, inoltre, sempre previ accordi con la direzione della Casa circondariale, sia la redazione del programma di lavoro, sia l’indicazione degli orari ed il luogo di svolgimento dell’attività lavorativa. I detenuti saranno utilizzati prevalentemente per la pulizia, manutenzione e il restauro di siti di interesse pubblico.


La firma del protocollo d’intesa è stata commentata con molto favore dall’Assessore De Rosa. “Il protocollo che abbiamo sottoscritto con la direzione della casa circondariale – ha affermato la De Rosa – si inserisce nel quadro di un importante programma di inclusione sociale promosso dall’Anci ed al quale non potevamo non aderire, stante la nostra particolare attenzione nei confronti dei soggetti svantaggiati della nostra comunità. Siamo fermamente persuasi – ha detto ancora l’Assessore Alessandra De Rosa – del fatto che il principio della rieducazione e i percorsi di riabilitazione destinati ai detenuti, intanto possono approdare a buon fine, se siano ben supportati anche dalle istituzioni. Nel caso specifico, il Comune ha senza indugio aderito al programma mostrando attenzione e sensibilità per la condizione di chi è privato della libertà personale per rendere meno afflittivo il peso della pena”.




Local Genius
www.localgenius.eu
22 dicembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook