Notizie Flash
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius
Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Le ceramiche di Grottaglie: a Macef Milano 2012 incontro con Cinzia Fasano

Tra tecniche molto antiche, atmosfere di un tempo, competenza e determinazione. Fotogallery

Ceramiche della Fasano di Grottaglie, fotografate a Macef...

Ceramiche della Fasano di Grottaglie, fotografate a Macef settembre 2012

Local Genius, nella sua costante ricerca di quel “genius loci” che, in tutte le sue declinazioni, è l’unica possibile sfida positiva alla globalizzazione dei mercati, ha fatto tappa anche al Macef, edizione settembre 2012. Alcune aziende ci hanno colpito in maniera particolare, proprio perché ci sono sembrate capaci di coniugare tradizione e innovazione, di salvaguardare tecniche antiche di lavorazione, di far parlare i territori di appartenenza attraverso le loro realizzazioni, di conservare quella dimensione artigiana, ma soprattutto umana e di valori, che rappresentano un fattore aggiunto, ma anche un potente “vaccino” contro gli effetti più negativi e deleteri della crisi economica mondiale. Abbiamo accennato alla globalizzazione, e quindi a quell’enorme mercato mondiale che sta disorientando, e per molti versi punendo e minacciando le produzioni del Vecchio Continente, a partire da quelle italiane. Grandi Paesi, popolati da milioni e milioni di uomini e di donne determinati e volitivi, capaci di sottoporsi a sacrifici enormi pur di riuscire a sopravvivere o a crescere, ma nei quali vigono anche norme e sistemi di convivenza molto diversi dai nostri che li rendono assai più competitivi, hanno invaso il pianeta con merci di ogni tipo: dalle stoffe ai vestiti, dall’oggettistica da regalo ai componenti elettronici, dai cibi ai mobili… Migliaia di container pieni di “made in Oriente” raggiungono quotidianamente i porti della Vecchia Europa e scaricano prodotti con prezzi quasi sempre più bassi dei nostri, si tratti di cesti e magliette o di ritrovati tecnologici avanzati.


Come reagire? Come pensare di competere? Come “difendersi”, nel senso di riuscire a tutelare storie personali e familiari, aziende e posti di lavoro? Innanzi tutto non bisogna commettere un potenziale grave errore: pensare che la crisi che stiamo vivendo sia di tipo congiunturale, e quindi passeggera, piuttosto che strutturale, come invece è. Questa “crisi”, che tutti abbiamo sulla bocca, ha già cambiato e cambierà il mondo radicalmente. Non pensiamo, pertanto, che passato il temporale tutto possa ritornare come prima. Ed ora la ricetta. Non sembri un paradosso, ma proprio la piena riscoperta delle nostre radici, delle nostre culture e tradizioni, e appunto di quel “genius loci” che Local Genius vuole raccontare, è la medicina più corretta e mirata. Solo produzioni uniche, vere, autentiche, curate, pregiate (non nel senso, necessariamente, di preziose, ma perché realizzate con perizia e attenzione), particolari, non imitabili, identitarie, legate ai mille fantastici territori di un Mezzogiorno, di un’Italia e di un’Europa modellate dai millenni, possono trovare il giusto spazio ed essere apprezzate e vendute nei mercati globali. Come farlo? Non è semplice, e ne discuteremo nei prossimi giorni, ma è da qui che bisogna partire per essere certi di non sbagliare.


Ritorniamo al Macef di settembre 2012. Ci siamo imbattuti in una giovane artigiana, molto gentile e affabile, Cinzia Fasano di Grottaglie, in provincia di Taranto. Era accompagnata dal padre Maurizio Fasano, erede di una lunga tradizione di ceramisti che risale almeno al Seicento. Generazioni che si trasmettono saperi, atmosfere, forme, colori, disegni, simboli e simbologie. Ci hanno colpito particolarmente (si vedano le foto della galleria allegata a questo servizio) le ceramiche per uso domestico: piatti, tazze, ciotole, contenitori di varia natura che un tempo svolgevano le multiformi funzioni oggi garantite dal vetro, ma soprattutto dalla plastica. Che poesia quel vasellame realizzato con la tecnica di verniciatura definita “Ticchiolato” (o smarmorizzato): “smamriato” ci suggerisce Maurizio Fasano. Ci ricorda, come in un sogno, le nostre case di campagna, le olive infornate pronte per essere degustate con dell’ottimo pane cotto a legna. E poi i decori profondamente mediterranei: il tipico galletto grottagliese, l’ulivo, il fico d’india, peperoncini, la pigna (“pumo”, in pugliese di quella zona). E poi il calabrese “salaturi”, “capase” a Grottaglie, contenitore cilindrico utilizzato per le salamoie, per quei fantastici peperoni e melanzane che accompagnano, in genere, il rito del porco nel periodo invernale. Torneremo su questi argomenti. Per ora sia sufficiente segnalare la competenza, l’entusiasmo, il garbo, la voglia di fare di questa giovanissima artigiana, Cinzia Fasano. Una bella scoperta!




Galleria Fotografica
Local Genius
www.localgenius.eu
18 settembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook