Notizie Flash
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius
Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Mediterranean Experiences Festival: autori a confronto sull’identità reggina

Incontri, confronti, idee, ragionamenti su concetti quali storia, tradizione, culture, spirito dei territori

Gran Premio della Giuria Giovani a Laura Silvia Battaglia...

Gran Premio della Giuria Giovani a Laura Silvia Battaglia (foto allegata alla nota stampa)

Una raccolta di racconti sulla Reggio araba del 1000, la collaborazione con le Accademie di Belle Arti, lo Stretto delle Sirene, la Casa del Mediterraneo, il recupero della storia negata. Sono questi i primi progetti emersi dagli incontri, i dibattiti, i workshop dei primi giorni del Mediterranean Experiences Festival (Medef). E' quanto si legge in una nota stampa ufficiale diramata dal Medef il 12 dicembre 2012, e che qui di seguito riporoduciamo integralmente. Tra Roccella e Palmi, corrono le proposte del primo festival intitolato alla città metropolitana. Due grandi scrittori reggini si confrontano con il noir, lo sviluppo dei personaggi, il confronto con le grandi case editrici. Gioacchino Criaco affronta in modo assolutamente moderno l’identità reggina nella scrittura nella tradizione, un investimento importante per una città che riacquisti i suoi gradi di nobiltà. Da La canzone d’Aspromonte alle chiese di Africo, dalla Reggio Murattiana, quella stessa che ha progettato il Real Teatro Borbonio e il liceo classico Campanella, Criaco ha parlato al convento dei Minimi di Roccella di scrittura e contenuti, alla ricerca di personaggi dimenticati della nostra storia. Mimmo Gangemi racconta storie di emigrazione positive, di reggini che conquistano l’America. E a breve scadenza avremo altri due romanzi in libreria. Mai Reggio - prosegue la nota stampa ufficiale - aveva avuto per evento, due grandi scrittori, che progettano un futuro. E i poeti dialettali come Stefano Mangione che si è posto il problema di una lingua, il Reggino, che in città soffre perché non rappresenta la società rurale come il Reggino delle campagne. Da qui un progetto e un dibattito che passa attraverso la conservazione del dialetto e lo sviluppo della sua forma, lo strambotto dei cuntruvadori del Duecento. Fiori e Rispetti, Laudi, forme drammatizzate alla maniera della laudi, i poeti reggini rincorrono le forme della lirica medievale, alla ricerca di una identità contemporanea. Riflessioni su strutture e linguaggio, racconto della regginità, recupero della Storia attraverso i Personaggi, sono questi i primi risultati del festival fluido, il Mediterranean Experiences Festival che quest’anno ha per sottotitolo “Stretti dalle Sirene”, e venerdì uno scrittore catanese Emanuele Coco presentando il suo libro è pronto a lanciare lo Stretto delle Sirene.


Poesia e mito si intrecciano - leggiamo ancora testualmente - su uno dei posti più belli del mondo, su cui stanno lavorando in un workshop al liceo artistico Mattia Preti, quattro giovani artisti, applauditissimi e seguiti da docenti e studenti. Almeno duecento i visitatori e nel progetto sono rimasti coinvolti decine di ragazzi reggini. Il pop cinese di Zheng Tianming, maturato sulla spiaggia di Gallico, ha raccolto alcune pietre e una sedie di plastica, un progetto di pittura che è in progress al Mattia Preti. La visione notturna dello Stretto, con il Cippo e l’arena Ciccio Franco di Alice Secci, alle prese con le miniature, come nelle tecniche bizantine. Le Sirene e altre figure polimorfiche nella grande tela di Giuseppe Abate, dal profondo dello Stretto. L’esaltazione dell’orto botanico del lungomare nei tratti di Cristiano Menchini. Fino a sabato, continuano a lavorare su miti, storie, visioni dello Stretto al Mattia Preti, workshop aperto al pubblico. E poi il Forum sulla Primavera Araba presentato all’aula consiliare di Palmi, alla presenza di studenti, della giunta e dei consiglieri. “Al Hurriah” di Laura Silvia Battaglia, un documentario sulla guerra di Libia, in presa diretta. Un vero reportage di guerra da Misurata e Bengasi, dolce nella vita quotidiana di donne e bambini e crudo, mostra le contraddizioni della primavera araba. I ragazzi online le hanno assegnato il Gran Premio della Giuria del Mediterranean Experiences Festival. La mattina del 13 dicembre, prosegue il workshop al liceo artistico, incontro con il direttore della Rai della Calabria, Demetrio Crucitti, al liceo classico Campanella e si parlerà di Rai, Letteratura e Associazionismo. E poi la sera spettacolo, dopo le 19.00, all’auditorium del Cipresseto, con lo spettacolo teatrale di Orazio Condorelli e un forum con gli artisti presenti sulle arti nel Mediterraneo, da Malta alla Croazia, alla Spagna alla Tunisia.




Local Genius
www.localgenius.eu
13 dicembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook