Notizie Flash
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius
Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi "Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Prosciutti di Parma e di San Daniele: la Dop è una garanzia assoluta. Intervento dei Consorzi


"Nessun pericolo per la salute dei consumatori e nessuna possibilità che prodotti che non rispondono ai severi requisiti vengano messi in commercio con il marchio DOP. Partendo da questo presupposto i Consorzi del Prosciutto di Parma e di San Daniele desiderano fare chiarezza - si legge in una nota stampa diramata il 20 luglio 2012 dal Consorzio del Prosciutto di Parma e dal Consorzio del Prosciutto di San Daniele - dopo la denuncia dell’allevatore mantovano accusato di nutrire i propri suini con scarti alimentari: il solo danno procurato è quello di immagine per le DOP del prosciutto italiano e dei produttori che in questa vicenda hanno il ruolo di parte lesa". "L’allevatore infatti - si legge nella nota stampa che riportiamo qui di seguito integralmente - aveva garantito ai consorzi di produzione il rispetto di quel severo protocollo necessario perché le cosce dei suini si possano fregiare dei marchi di qualità. Protocollo che comprende precise regole sull’alimentazione degli animali, elencando anche i mangimi autorizzati. L’operazione delle forze dell’ordine testimonia la funzionalità del rigido sistema di controllo che regola la qualità delle DOP. Un sistema che sottopone ad accertamenti frequenti gli allevatori scelti per conferire le cosce ai prosciuttifici aderenti ai Consorzi. E’ bene ricordare come, proprio grazie a questo controllo, nessuna delle cosce dei maiali dell’allevamento denunciato sia diventata un prosciutto. I pezzi provenienti dall’azienda denunciata sono stati facilmente identificati mentre erano in fase di stagionatura. La filiera dei prodotti DOP, infatti, prevede che tutti i passaggi siano rintracciabili e che ogni coscia riporti il marchio dell’allevamento. L’allarme è ancora più ingiustificato dal fatto che i maiali sono stati nutriti non con rifiuti tossici (come riportato da alcune testate) ma con scarti alimentari. Dalle prime indagini sembra trattarsi di residui di lavorazione di pasta e pane, ritagli di carne e conserve. Tutti i maiali dell’allevamento sono risultati sani e del resto questo tipo di alimentazione non comporta residui di nessun tipo nella carne. Se (effettuate le debite analisi) questa risulterà edibile, potrà essere messa in vendita, ovviamente senza marchio DOP".


"La scoperta dell’illecito – commenta Paolo Tanara, Presidente del Consorzio del Prosciutto di Parma - ha dimostrato che il sistema di tracciabilità e controllo dei prodotti DOP funziona, anche grazie alle attività incrociate tra i nostri ispettori e il sistema di controllo pubblico. Ci preme inoltre rassicurare tutti i nostri consumatori sulle indubbie qualità e garanzie del nostro prodotto e sottolineare che i suini del circuito del Prosciutto di Parma hanno un’alimentazione rigidamente regolata dal relativo disciplinare di produzione, mentre l’allevatore in questione ha attuato una frode commerciale somministrando ai propri suini scarti di lavorazione dell’industria alimentare che, seppure non nocivi per la salute delle persone, sono assolutamente vietati dal nostro disciplinare. In tutta questa faccenda sono i nostri produttori la parte lesa, pertanto il Consorzio si costituirà parte civile nel processo contro l’allevatore che ha violato le disposizioni di legge e quelle del Consorzio stesso". "Abbiamo letto sui giornali titoli allarmistici che risultano del tutto ingiustificati – spiega Vladimir Dukcevich, Presidente del Consorzio del Prosciutto di San Daniele – ma soprattutto hanno creato confusione nei consumatori che in questo momento ci stanno contattando da tutto il mondo. In realtà questa operazione dimostra soprattutto la funzionalità del controllo sulla filiera. Anzi, per prima cosa desideriamo ringraziare proprio chi ha contribuito a portare alla luce il modo di operare dell’allevamento. Vorremmo che in Italia e all’estero si capisse che è proprio il valore di queste operazioni e la loro capacità di dissuadere chi vuole speculare su un marchio prestigioso, a contribuire alla qualità del nostro prodotto e in definitiva a quel sapore che lo rende tanto apprezzato. Per questo consumare DOP conviene sempre".




Local Genius
www.localgenius.eu
20 luglio 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook