Notizie Flash
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius
Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura  «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Siccità estiva, danni per mais e miele. Gli sbalzi climatici e l’agricoltura

Lodi, Giornata del Ringraziamento organizzata da Coldiretti. Il punto sulla stagione 2017. Notizie positive per latte e allevamenti di suini. Uve di qualità

Trebbiatura antica. Giornata del Ringraziamento a Lodi,...

Trebbiatura antica. Giornata del Ringraziamento a Lodi, organizzata da Coldiretti (foto allegata alla nota stampa)

 «Mentre tornano a salire le quotazioni di latte e carne, nei campi si fanno i conti con gli effetti del clima pazzo con cali produttivi per cereali e foraggi e la produzione di miele di acacia praticamente dimezzata. Sono queste le prime indicazioni sull'annata agraria appena trascorsa nelle campagne di Milano, Lodi, Monza e Brianza elaborate dalla Coldiretti interprovinciale e diffuse domenica 12 novembre in occasione della tradizionale Giornata del Ringraziamento, che quest'anno si è celebrata a Lodi con la partecipazione del Vescovo Maurizio Malvestiti». Lo si legge in una nota stampa ufficiale diramata da Coldiretti Milano il 12 novembre 2017, e che riportiamo integralmente. «Segno positivo per il latte, con la produzione 2017 in leggera crescita rispetto all'anno precedente (+5%) nonostante le fiammate di calore dei mesi estivi che hanno provocato cali temporanei e fatto innalzare i costi energetici per doccette e ventilatori. Il prezzo alla stalla ha fatto registrare un +12%, con un valore medio che a fine anno potrebbe attestarsi intorno ai 38 centesimi al litro. Un miglioramento – spiega la Coldiretti interprovinciale – su cui ha influito anche l'entrata in vigore dell'etichettatura d'origine obbligatoria sul latte a lunga conservazione e sui formaggi. Segno più anche per gli allevamenti di suini, con i prezzi che tornano a salire sia per i maialini (+30%) che per i suini da macello (+13%)».
 
«Nei campi – continua la Coldiretti – pesa invece l'effetto clima pazzo. I colpi di calore estivi hanno lasciato il segno sulle piante di mais, seccandole e provocando una perdita di produzione stimata tra il 10% e il 15% rispetto allo scorso anno. La siccità ha invece inciso sui foraggi per i quali ci si attende un calo che a seconda delle zone potrebbe variare dal -15% al -30%». “Grazie alla buona gestione del sistema irriguo – spiega Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi, Monza e Brianza – siamo riusciti a resistere alla grande sete, che ha invece colpito duramente altre aree d'Italia. Abbiamo dovuto sopperire alla mancanza di precipitazioni con irrigazioni straordinarie, con conseguente aggravio di costi energetici e di turni di lavoro extra”. «Sulle coltivazioni di soia al caldo si è aggiunta – spiega la nota stampa - l'azione della cimice asiatica, che ha bucato i baccelli succhiandone il contenuto fino a farli marcire, con cali dei raccolti fino al 40%. Per il riso, invece, dopo una raccolta anticipata per il caldo, ci si attende una buona qualità con rese nella media, mentre preoccupa l'andamento del mercato con prezzi al ribasso. Situazione delicata negli alveari, dove la produzione di miele di acacia è diminuita del 50% a causa delle gelate primaverili tardive e delle alte temperature estive che hanno fatto seccare i fiori togliendo risorse e nutrimento alle api. Qualità dell'uva ai massimi livelli per il vino di San Colombano, con la produzione in leggero calo (intorno al -10%) per colpa del mix tra brinate di primavera e siccità, che hanno comunque colpito in maniera meno drastica rispetto ad altre province lombarde. Segnali positivi anche per il comparto della manutenzione del verde che sta attraversando una crisi che dura da anni: grazie al pressing di Coldiretti e Assofloro è infatti stato introdotto nella legge di bilancio il cosiddetto “bonus verde” con detrazioni del 36% per la cura del verde privato quali terrazzi e giardini, anche condominiali».
 
“Dobbiamo sempre più fare i conti con sbalzi climatici improvvisi e repentini. L'andamento di quest'annata lo dimostra – commenta Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi, Monza e Brianza –. In questo contesto è sempre più importante saper valorizzare al meglio i prodotti agricoli italiani, anche nei confronti dell'industria di trasformazione, e rendere sempre più efficiente e sostenibile il lavoro nei campi per garantire alle imprese il giusto reddito, senza dimenticare l'azione di tutela del territorio e della biodiversità svolta dagli agricoltori”.




Local Genius
www.localgenius.eu
13 novembre 2017

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook