Notizie Flash
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius
Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti... LocalGenius

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Iozzo Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali luoghi aziende commenti

Siglata intesa sui traffici marittimi tra Italia e Algeria. Benefici economici


Ottimizzare la cooperazione tra i due Paesi per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali  finalità dell’intesa sui traffici marittimi siglata il 14 novembre 2012 ad Algeri tra il Vice Ministro, Mario Ciaccia, e il ministro dei Trasporti algerino, Amar Tou, in occasione del Vertice Intergovernativo Italia-Algeria. L’accordo avrà una durata quinquennale e si inserisce nel contesto generale di ampliamento della rete di intese a finalità commerciali in atto tra i due Paesi e risulta quanto mai opportuno tenuto conto dei profondi mutamenti in atto nel settore del trasporto marittimo internazionale. E' quanto si legge in una nota stampa diramata dal Ministero delle Infrastrutture il 14 novembre 2012, e che qui di seguito riportiamo integralmente. “I vantaggi dell’intesa sono innegabili in un momento in cui i trasporti via mare tra l’Europa e l’Africa si stanno confermando decisi per tutti i settori economici”, ha detto Ciaccia il quale tuttavia ritiene che quello siglato è solo uno degli innumerevoli accordi possibili tra i due Paesi che puntano a rafforzare le collaborazioni nel settore dei trasporti e delle costruzioni. In particolare, nel trasporto aereo - prosegue la nota stampa ufficiale - sta per diventare operativo un MoU (Memorandum of Understanding) tra Italia e Algeria che porta la frequenza dei voli passeggeri da 14 a 18 settimanali, anche attraverso il meccanismo del code sharing, e prevede l’inserimento di 7 frequenze cargo a settimana nei due sensi. Nel trasporto ferroviario, il governo algerino ha stanziato importanti risorse prevedendo la progressiva elettrificazione delle linee esistenti, la costruzione di 17 nuove linee (circa 6.500 km) e la modernizzazione di 35 stazioni ferroviarie. “E auspicabile – ha detto Ciaccia – che le aziende italiane di settore, che sono già presenti in Algeria, continuino a contribuire al processo di ammodernamento in atto. Nell’ultimo anno – ha aggiunto il Vice Ministro – il governo algerino si è mostrato interessato a partenariati industriali tra aziende locali e imprese italiane per accompagnare il grande programma di investimenti ferroviari”.

 
“Ma è soprattutto nel settore delle infrastrutture che si possono realizzare le sinergie più significative. Le aziende italiane possono contribuire ulteriormente, mettendo a disposizione la loro esperienza e il loro know how,allo sviluppo delle infrastrutture civili in Algeria anche attraverso collaborazioni dirette con le vostre aziende”, ha concluso Ciaccia. Il programma di sviluppo infrastrutturale 2010-2014 del governo algerino prevede un impegno finanziario di 286 miliardi di USD di cui 130 miliardi per progetti non ultimati nell’ambito del programma precedente e 156 miliardi relativi a nuovi progetti (strutture sociali, grandi opere civili, utilities e costruzioni abitative). “L’Italia inoltre – ha concluso il Vice Ministro – continuerà il grande programma di formazione di tecnici algerini nella gestione delle concessioni autostradali, sicurezza nelle gallerie e prevenzione sismica. Il programma che ha riscontrato un grande successo tra i tecnici algerini che hanno partecipato al corso il 22 ottobre a Roma continuerà nei prossimi mesi ad Algeri”. 




Local Genius
www.localgenius.eu
15 novembre 2012

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook