Notizie Flash

Altre News >>


menu categoria camera di commercio regioni province comuni governo europa paesi extra UE universita e ricerca sindacati aziende flash agroalimentare allevamenti e pesca viti vini e cantine olivicoltura salumi latticini miele artigianato fiere flash menu categoria mass media web gastronomia e cibi ristorazione alberghi agriturismi libri e riviste turismo ed itinerari musica e folklore evidenza local genius club rassegna stampa Dotro Patea Colacino Wines salumi sap Frammartino libro cucina localgenius bergamotto Me li cucco libro briganti Hotel Marconi Rubino Monardo sponsor Rubino Integra Vinitaly 2014 Istituto Agrario Catanzaro Video Calabria magazine-localgenius Fruit banner DOP JGP antonio-jerocades web tv calendario-eventi servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali servizi-speciali

Veneti nel mondo: Canada, a Toronto una riproduzione del Campanile di San Marco

In scala 1 a 3, alta 35 metri, è stata realizzata dalla comunità dei veneti dell’Ontario nella sede del Centro veneto di Woodbridge. Inaugurazione il 14 ottobre

La riproduzione del Campanile di San Marco realizzata in...

La riproduzione del Campanile di San Marco realizzata in Canada. Particolare dell'immagine diramata con la nota stampa ufficiale, in allegato la versione integrale

Verrà inaugurato sabato 14 ottobre, alla presenza di migliaia di oriundi veneti e dei loro discendenti, il campanile di San Marco realizzato dalla comunità dei veneti dell’Ontario nella sede del Centro veneto di Woodbridge, a nord di Toronto. Alto 35 metri, riproduce esattamente in scala a 1 a 3 la torre campanaria della basilica di San Marco, compreso il castello campanario con i suoi famosi ‘bronzi’. Lo hanno realizzato gli emigrati veneti e i loro discendenti della comunità canadese dell’Ontario, con una campagna di autotassazione (donazione minima 500 dollari) che ha consentito in due anni di portare a termine il progetto iniziale. Lo si legge in una nota stampa ufficiale della Regione Veneto diramata il 10 ottobre 2017, e che riportiamo integralmente. “I rintocchi della torre canadese  faranno eco oltreoceano alla ‘voce’ delle campane di Venezia – fa notare l’assessore regionale ai Flussi migratori -. E’ questa, infatti, la particolarità, che rende il campanile di Toronto il ‘gemello’ più fedele all’originale, tra le tante copie disseminate in America e in Asia”. “Il Veneto e tutti i suoi abitanti sono grati alla comunità canadese – sottolinea l’assessore – per aver voluto replicare questo simbolo identitario della nostra terra. La loro iniziativa ci rende orgogliosi perché ricorda ai canadesi di oggi e di domani che i primi europei a scoprire le coste dell’Ontario furono i naviganti veneziani Giovanni e Sebastiano Caboto e ricapitola un percorso migratorio che, pur a prezzo di fatiche e dolori, ha reso onore al Veneto e ha contribuito in maniera determinante allo sviluppo e al benessere del Canada, oggi uno dei paesi più ricchi e civili al mondo”.



Allegato 1, foto: la riproduzione del Campanile di San Marco in Canada
(immagine allegata allanota stampa ufficiale della Regione Veneto)


Visualizza Allegato 2



Local Genius
www.localgenius.eu
11 ottobre 2017

Invia questo articolo

 

STAMPA QUESTO ARTICOLO PER LA TUA RASSEGNA CARTACEA

 

Condividi su Facebook